Newsletter  AIP - Associazione Italiana di Psicologia N. 6 - 2020

30 Giugno 2020 newsletter,

Newsletter AIP - Associazione Italiana di Psicologia N. 6 - 2020

INDICE

Care socie, cari soci,
 
Il mese di giugno ha visto un allentamento del blocco di movimenti cui eravamo stati obbligati nei mesi precedenti. Ricominciamo a vivere anche fuori di casa, anche se la maggior parte delle nostre giornate lavorative passa ancora davanti allo schermo di un computer a seguire riunioni telematiche, consigli, seminari (anzi, “webinar”), esami, lauree e anche (come nel mio caso) pranzi domenicali con i figli sparsi per il mondo e connessi su “Zoom”.
Sempre in telematica, si è protratta sino a fine giugno l’esperienza del numero verde di supporto alle persone in difficoltà durante il periodo dell’emergenza: iniziativa promossa dal Ministero della Salute e alla quale, come associazione iscritta all’albo dei consulenti del ministero, abbiamo partecipato insieme a molte altre società di area psicologica. Al di là dei risultati e dei commenti sull’iniziativa - che verranno pubblicizzati in un report curato dal Ministero con la nostra partecipazione – è stato proficuo creare sinergie e “rete” operativa con le altre associazioni, sinergie che ci riproponiamo di proseguire anche dopo l’emergenza pandemia, per meglio affermare il ruolo della psicologia nel sistema italiano di prevenzione e difesa della salute psichica della popolazione.
Il direttivo AIP e i comitati esecutivi delle sezioni, ben avvezzi a lavorare a distanza, questo mese hanno concluso diverse operazioni di cui il sito e la newsletter mensile danno conto.
E’ stato assegnato “PremiATI” per attività di terza missione e di impatto sociale: il primo della nostra storia come Associazione, finora solo alcune Sezioni avevano previsto iniziative su questo tema.
Abbiamo prodotto e inviato al Ministro e al CUN un documento sulla classe di laurea magistrale in “Data science”, la cui proposta vede assente la psicologia che qualcosa di significativo avrebbe da dire al riguardo.
Sono state stabilite le date e le scadenze definitive per la presentazione di contributi per i congressi, tutti a distanza, e quasi interamente centrati sull’evento pandemia che quest’anno supera e travolge ogni altro.
Anche l’assemblea è fissata in telematica per il 6 ottobre, con la partecipazione del presidente EFPA Steinebach.
Riprenderemo ad incontrarci in presenza nel 2021, tornando anche per gli eventi congressuali la auspicata normalità, che al momento solo le movide e le tifoserie di calcio sembrano aver anticipato pienamente. 
Dobbiamo rassegnarci intanto a fare a distanza anche l’esame di abilitazione alla professione, che per la sessione estiva consisterà in un’unica prova miscellanea nella quale si dovranno sintetizzare le quattro usualmente previste. In collaborazione con Cnop e Cpa abbiamo elaborato delle linee guida e raccomandazioni, in modo da non creare eccessive discrepanze fra le procedure attuate nelle diverse sedi in una situazione nuova e la cui applicazione è ancora da inventare.
In via telematica - ma questo avviene da tempo – si terranno in novembre le elezioni per il rinnovo del direttivo e dei revisori dei conti, che per regolamento vanno indette sei mesi prima della scadenza del mandato. Pertanto il direttivo ha fissato tutte le date utili per la procedura: presentazione delle candidature, chiusura delle liste dei votanti (soci ordinari e affiliati in regola con l’iscrizione 2020), operazioni di voto e di spoglio dei risultati. A fine anno avremo il direttivo rinnovato (con la presenza di un affiliato/a come adesso prescritto da statuto e regolamento) e il nuovo collegio di revisori dei conti.
Di tutto questo (e di più) troverete dettagli nel seguito della newsletter che vi arriva - spero gradita - ogni fine mese. Buona lettura!
 
 
S.D.

 
Le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo AIP e dei Revisori dei conti sono indette per i giorni 25 novembre - 6 dicembre. Hanno diritto di voto attivo e passivo quanti saranno in regola con il versamento della quota associativa al giorno 16 novembre  (in modo da avere il tempo tecnico di formazione delle liste definitive degli aventi diritto al voto e dare loro le credenziali.
Le candidature vanno inviate alla Commissione Elettorale almeno 30 giorni prima della data delle elezioni, quindi entro il 25 ottobre, data entro la quale il candidato dovrà essere in regola con la quota 2020.
Tra i componenti del Consiglio Direttivo deve risultare eletto almeno un membro di ciascuna delle seguenti categorie:
-       professori universitari ordinari e associati,
-       ricercatori universitari a tempo indeterminato o a tempo determinato,
-       ricercatori del C.N.R.
Deve risultare eletto inoltre un socio/a affiliato/a.
La delibera di indizione completa è pubblicata nel sito, dove sarà attivata una apposita sezione che conterrà le candidature e le news sulle procedure.

Ricordiamo che dal 2020 sono cambiate le modalità di iscrizione all’Associazione e le modalità di accesso ai propri dati anagrafici ed alla propria posizione associativa; dal sito www.aipass.org - le credenziali di accesso alle già presenti pagine riservate ai Soci restano invariate - si verrà infatti indirizzati ad una nuova area dedicata in cui accedere al proprio profilo.
I soci hanno ricevuto un’email con le credenziali personali di accesso alla nuova area riservata del sito. Al primo accesso viene chiesto di aggiornare i dati anagrafici, inserendo le informazioni mancanti ed apportando le modifiche opportune, nonché provvedere ad esprimere i consensi per il trattamento dei dati personali.
LINK RINNOVO ISCRIZIONE
Qualora non aveste ricevute le credenziali, potete contattare la Segreteria all’indirizzo email: segreteria@aipass.org.
Pertanto, con le credenziali della nuova piattaforma, accedendo al vostro profilo, potrete:
  1. pagare la quota associativa e le eventuali quote arretrate sia con bonifico bancario sia con carta di credito, per la quale si verrà indirizzati direttamente sul sito della banca;
  2. visualizzare, tramite il resoconto economico, la vostra situazione associativa relativamente alle quote pagate a partire dal gennaio 2018, e scaricare la ricevuta relativa al versamento delle quote a partire dal 2020;
  3. iscrivervi direttamente ad eventi AIP, solo se gestiti dalla Segreteria CCI;
  4. visualizzare la o le Sezioni di appartenenza alla voce “Gruppi”;
  5. ricercare, tramite il motore di ricerca interno, uno o più soci appartenenti ad AIP per Cognome, regione o affiliazione.
Per quanto riguarda le modalità di pagamento della quota associativa, non sarà più attivo il conto corrente su Banca Sella, ma sarà operativo il nuovo conto su UNICREDIT. Pertanto, vi preghiamo di prendere nota delle nuove coordinate bancarie:
IBAN: IT45J0200805166000105803934
BIC UNCRITM1B59
Banca Unicredit – Filiale 306939 Roma Tiburtina C
Le stesse coordinate saranno utilizzate per le nuove iscrizioni, le cui modalità sono dettagliate nella stessa pagina aipass.org/iscrizione-aip-2020.
Ringraziamo anticipatamente per la collaborazione, e vi invitiamo - qualora siano necessarie ulteriori informazioni o spiegazioni - a contattare direttamente la Segreteria CCI: Tel. 0112446925 (in questo periodo lunedì-venerdì ore 9-13) – Fax 0112446950 – oppure email: segreteria@aipass.org

 
 
CONGRESSI  E ALTRE ATTIVITA’ DI SEZIONE
 
Sezione di Psicologia Clinica e Dinamica
Il XXII Convegno annuale è rinviato a Settembre 2021, confermando la sede di Lecce. Nelle giornate 18-20 settembre 2020 in sostituzione del Convegno si organizzeranno delle Giornate di Studio in telematica in cui sarà lasciato spazio ai contributi dei soci affiliati e ai premi. L'iscrizione sarà gratuita. Informazioni dettagliate saranno pubblicate a breve nel sito. Call for abstracts - Info su https://www.aiplecce2020.it/
 
Sezione Sviluppo/Educazione 
Insieme con la sede di Bari verranno organizzate due giornate di studio in telematica, previste per il pomeriggio del 15 settembre e per la giornata del 16 settembre.
Il 15 settembre nel pomeriggio si organizzeranno dei keynote e una tavola rotonda sull’Emergenza Covid e le sue ricadute evolutive ed educative; il 16 al mattino vi sarà l’Assemblea dei Soci, il conferimento dei premi e le presentazioni dei giovani ricercatori. Il 16 pomeriggio sessioni tematiche per le presentazioni da parte dei colleghi. Info e call nel sito.  
 
Psicologia delle organizzazioni 
Il congresso previsto a Verona si svolgerà nel 2021. Per il 2020 verrà organizzata una giornata di studio il 19 novembre pomeriggio e il 20 novembre mattina sul tema La Psicologia del lavoro e delle organizzazioni ai tempi del Coronavirus: proposte di ricerca e linee di intervento . L'assemblea è prevista per il 19 novembre alle ore 17.
 
Psicologia Sociale 
La giornata tematica "Oltre i generi: teorie, prospettive, processi" (programmata in collaborazione con il gruppo GdG) è stata rimandare ad un momento in cui sarà possibile realizzarla in presenza.
In alternativa, sarà realizzato nel 2020 un incontro di studio (date: 14-15 settembre) da tenersi in modalità telematica sul tema "La psicologia sociale alla prova dell'emergenza Covid19". La giornata, che includerà l'assemblea dei soci, sarà organizzata in mini-simposi e una/due keynote. La possibilità di presentare contributi sarà subordinata all'iscrizione ad AIP per l'anno corrente, la partecipazione è gratuita.  Info e call nel sitoPremi 2020
 
Psicologia Sperimentale 
Il congresso pensato per Lecce viene mantenuto, in modalità telematica nelle stesse date (2-4 settembre) con lo stesso formato (simposi, short talk, invited talks). La visione del congresso sarà gratuita per tutti (anche per i non soci AIP), la possibilità di presentare contributi è subordinata all'iscrizione ad AIP per l'anno corrente. Il libro degli atti sarà solo in formato digitale. Dettagli sul congresso digitale, call, ecc. nel sito.
Verranno banditi due premi dottorato più il premio Purghé per la migliore ricerca (v. sotto)
 
GRUPPO DI LAVORO “E-CARE”
È stato approntato un documento che illustra l’iniziativa “E-CARE” (Early Career Researchers) precisando i destinatari, le iniziative e le modalità di partecipazione.
 
PREMI AIP
 
Premio “Lucia Mannetti”
Il premio intitolato a Lucia Mannetti per il miglior articolo scientifico pubblicato nel 2019 su temi relativi alla Psicologia Economica, Psicologia dei Consumi, Motivazione e Autoregolazione è stato assegnato a Valeria De Cristofaro, per l'articolo apparso sul Journal of Applied Social Psychology  "Need for closure effect on collective action intentions and behavior toward immigrants in Italy: The mediation of binding foundations and political conservatism" (co-autori: Valerio Pellegrini, Conrad Baldner, Martijn van Zomeren, Stefano Livi, Antonio Pierro).
 
Premio AIP “PremiATI – Attività di Terza missione e Impatto sociale. Anno 2020Il premio bandito da AIP per attività di terza missione e impatto sociale (PremiATI 2020) è stato assegnato - su proposta della commissione, composta da Sergio Salvatore (vicepresidente AIP), Paola Perucchini (in rappresentanza dei proponenti il premio), e David Lazzari (presidente nazionale dell’Ordine degli Psicologi) – al gruppo di ricerca coordinato da Ersilia Menesini dell’Università di Firenze e composto da Annalaura Nocentini, Benedetta Emanuela Palladino, Valentina Zambuto.
Il verbale integrale della commissione, con i criteri di valutazione e i relativi giudizi su tutte le candidature presentate, è pubblicato nel sito.
La consegna del premio avverrà durante l’Assemblea annuale che, come preannunciato, si terrà in modalità telematica il 6 ottobre.
 
CALL PER RIVISTE O POSIZIONI ACCADEMICHE
 
Posizioni di docenza e ricerca all’estero nei settori di interesse della psicologia: Link alla pagina dei bandi
Le due Scuole AIP di Metodologia si terranno nel 2020 non presso la sede del Centro Residenziale Universitario di Bertinoro ma in via telematica.
  • Il titolo del primo corso è “Modelli di regressione multipla e multilevel per lo studio degli effetti diretti e condizionati: effetti di mediazione e moderazione” (Docente: Prof. PRESAGHI, 29 Giugno – 4 Luglio 2020) (link Programma corso)
  • Il titolo del secondo corso è “Modelli di equazioni strutturali: teoria e applicazioni con il software MPLUS” (Docenti: Prof. BARBARANELLI e Prof. GHEZZI, 7-12 Settembre 2020) (link Programma corso)
  • Scuola estiva di metodologia della Sezione di Psicologia dell'Educazione e dello Sviluppo - 13-16 luglio 2020 - Modelli di Regressione Multipla per disegni longitudinali e trasversali: effetti di Mediazione e Moderazione –- domanda di iscrizione da compilare online sul sito dell’AIP entro il 21 Giugno 2020

È stato attivato nel sito un apposito spazio destinato a raccogliere informazioni, ricerche, call sugli aspetti psicologici dell’epidemia in corso. Le aree tematiche e i materiali pubblicati finora (e continuamente aggiornati) sono:
 
SURVEY
RISORSE UTILI
PROGETTI DI RICERCA
CALL FOR PAPER


  • La collega Giuseppina Marsico dell’Università di Salerno è stata eletta co-chair della Task Force Research Covid 19 della Division 52 dell'American Psychological Association (APA). Verrà organizzata una serie di webinars con l'APA, invitando psicologi di chiara fama a discutere della pandemia e delle implicazioni sul benessere individuale e sociale. Tali seminari sono gratuiti, e per coloro che ne fanno richiesta possono rilasciare anche crediti ECM. Info: gmarsico@unisa.it
  • La SIOP (Society for Industrial and Organizational Psychology), associazione USA di psicologia delle organizzazioni, in un documento mette in rilievo il ruolo della psicologia sulle problematiche che oggi assillano i paesi americani e (anche se forse in modo meno evidente) anche le nostre società europee. - Link al documento
  • No justice - no peace: Racism violates fundamental rights and basic psychological needs  Documento del Board of Human Rights and Psychology EFPA)
 
CONGRESSI INTERNAZIONALI
  • Think Open at CIMeC, the open science initiative of Center for Mind / Brain Sciences (The University of Trento, Rovereto, Italy) organizes a 2 day virtual workshop (through Zoom platform) on Open Science for Cognitive Neuroscience. Date and Time: Friday, July 10th and Saturday July 11th 2020, from 09:30 to 18:00 - website: https://event.unitn.it/think-open.
  • Congress of the International Neuropsychological Society (INS) - Vienna, July 1-3, 2020 - website
  • 32nd International Congress of Psychology – PRAGUE, 19th - 24th July, 2020 - ICP2020 Rescheduled to 18-23 July 2021​ - www.ICP2020.com 
  •   Second Symposium on Psychology-Based Technologies, Naples 28-29 September, 2020 - Call for papers (deadline posticipata al 26 agosto)
  • 13th International Congress of Clinical Psychology (on-site/online), Santiago de Compostela (Spain) 11-14 November 2020call for papers
  • XVII European Congress of Psychology  Ljubljana, Slovenia 6-9 July 2021postponed to 2022

Nella apposita pagina del sito sono archiviati tutti i resoconti e link ai documenti CUN, inclusi quelli da noi inviati.

 
Documento AIP su Laurea magistrale “Data science”.
L’Associazione Italiana di Psicologia ha approvato e inviato al Ministro e al CUN un documento di commento alla proposta di istituzione della Classe di Laurea in Data Science. Nel documento sono esposte le motivazioni per cui, a parere della nostra Associazione, sarebbe auspicabile l’inserimento di discipline psicologiche – al momento non previste – in questa classe di laurea. Sono anche riportati esempi di un positivo connubio fra psicologia e Data Science, presenti a livello sia nazionale sia internazionale.  Link al documento
 
“Scienza tra etica e politica”, intervento di Rino Falcone. ​
Il collega del CNR Rino Falcone, insieme a Pietro Greco e Giulio Peruzzi, ha curato un volume sui rapporti tra scienza, etica e politica, edito da Dedalo e presentato il 22 giugno in un webinar con la partecipazione anche del Ministro Manfredi.  Link all’intervento introduttivo di Rino Falcone
 
Lettera aperta a Conte, Manfredi e Azzolina su VQR, teledidattica e open access.
I promotori dell'appello (circa 1400 firmatari) hanno rivolto al presidente Conte, al ministro Manfredi e a tutti i vertici istituzionali del comparto università e ricerca le seguenti richieste:
1. Sospendere immediatamente l'esercizio della VQR, che nelle condizioni attuali comporterebbe un insensato dispendio organizzativo e un aggravio insostenibile per docenti e tecnici-amministrativi;
2. Considerare la didattica a distanza (DAD) un'opzione del tutto eccezionale per far fronte all'emergenza in corso, che si potrà sfruttare per migliorare la qualità dell'insegnamento, ma senza forzature o frettolose fughe in avanti.
3. Allineare l'Italia alle pratiche di scienza aperta già presenti in Europa, ovvero: a) Approvare la proposta di legge Gallo (che riconosce agli autori scientifici italiani, sia pure con alcuni limiti, il diritto, paragonabile a quello già goduto dai ricercatori francesi, tedeschi, belgi e olandesi, di mettere gratuitamente a disposizione del pubblico il loro lavoro anche edito, trascorso un periodo di tempo non superiore a un anno); b) Promuovere e finanziare lo sviluppo di piattaforme teledidattiche basate su software libero, sullo sviluppo di competenze informatiche locali e sulla custodia attenta dei dati di studenti e docenti.   Testo dell’appello.
 
Sondaggio sulla didattica telematica: l’opinione degli studenti.​​​In base a un sondaggio di universita.it ben il 62% degli studenti non ha dubbi: la lezione in aula è certamente migliore di quella online. Ma il 38% manterrebbe almeno una modalità mista. Di questi solo l’11% preferisce la lezione da remoto. (Fonte: universita.it 19.05.20).
 
Corte di cassazione: ai ricercatori precari spetta la stessa anzianità e progressione stipendiale dei ricercatori di ruolo. ​Il lavoratore precario che ha lavorato per la stessa amministrazione in un arco temporale con diversi contratti a tempo determinato non può essere trattato in maniera deteriore rispetto al lavoratore assunto a tempo indeterminato. Vale il contrario solo se sussistono ragioni oggettive che giustificano la disparità. A ribadire questo assunto è la Sezione lavoro della Cassazione con l'ordinanza 7705, depositata il 6 aprile 2020, in relazione alla richiesta di riconoscimento dell'anzianità e della progressione stipendiale di alcuni ricercatori a tempo determinato.
 
LEGGE 6 giugno 2020, n. 41 (Decreto “Scuola”) Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 22
Articoli che interessano l’università:
Art.2, comma 8, sul corso di specializzazione per il sostegno:
Ai fini dell’accesso ai percorsi per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno previsti dal regolamento di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 10 settembre 2010, n. 249, in riconoscimento dell’esperienza specifica maturata, a decorrere dal V ciclo i soggetti che nei dieci anni scolastici precedenti hanno svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, valutabili come tali ai sensi dell’articolo 11, comma 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124, sullo specifico posto di sostegno del grado cui si riferisce la procedura, accedono direttamente alle prove scritte.
Art.2 bis, sui percorsi abilitanti per la formazione degli insegnanti:
1. È istituito presso il Ministero dell’istruzione un tavolo di confronto per avviare con periodicità percorsi
abilitanti, in modo da garantire anche in futuro ai neo-laureati un percorso di accesso all’insegnamento caratterizzato da una formazione adeguata.
2. Il Tavolo è presieduto dal Ministro dell’istruzione o da un suo delegato ed è composto da rappresentanti della Conferenza universitaria nazionale dei dipartimenti e delle facoltà di scienze della formazione (CUNSF) e delle associazioni professionali dei docenti e dei dirigenti scolastici, nominati dal Ministro dell’istruzione.
3. Al Tavolo partecipano anche i rappresentanti delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative.
4. Con decreto del Ministro dell’istruzione, da emanare entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono determinate le modalità di funzionamento, incluse le modalità di espressione dei pareri, nonché la durata del Tavolo.
Art. 6, sugli esami di stato e i tirocini
1. Qualora sia necessario in relazione al protrarsi dello stato di emergenza, con uno o più decreti del Ministro dell’università e della ricerca possono essere definite, anche in deroga alle vigenti disposizioni normative e in ogni caso nel rispetto delle disposizioni del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, in materia di riconoscimento delle qualifiche professionali, l’organizzazione e le modalità della prima e della seconda sessione dell’anno 2020 degli esami di Stato di abilitazione all’esercizio delle professioni regolamentate ai sensi del DPR 5 giugno 2001, n. 328 (tra cui quella di psicologo, n.d.r.)
2. Con i decreti di cui al comma 1 possono essere altresì individuate modalità di svolgimento diverse da quelle ordinarie, ivi comprese modalità a distanza, per le attività pratiche o di tirocinio previste per l’abilitazione all’esercizio delle professioni di cui al comma 1, nonché per quelle previste nell’ambito dei vigenti ordinamenti didattici dei corsi di studio, ovvero successive al conseguimento del titolo di studio, anche laddove finalizzate al conseguimento dell’abilitazione professionale.
art.7, sull’elezione degli organi negli atenei
1. In deroga alle disposizioni previste dagli statuti degli atenei e delle istituzioni dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica di cui alla legge 21 dicembre 1999, n. 508, le procedure elettorali per il rinnovo degli organi collegiali e monocratici dei predetti enti, in corso alla data di entrata in vigore del presente decreto ovvero da svolgersi durante lo stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei ministri in data 31 gennaio 2020, sono sospese fino al 30 giugno 2020. Fino a tale data, gli enti di cui al primo periodo, nell’esercizio della loro autonomia, possono adottare gli atti del procedimento propedeutici alle
elezioni, previsti dagli statuti e dai regolamenti interni, con modalità anche telematiche, che assicurino il rispetto delle misure di prevenzione sanitaria disposte in relazione al contenimento del contagio da COVID-19. Per la durata dello stato di emergenza, nei casi di impossibilità a proseguire l’incarico da parte degli organi monocratici, intervenuta successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto, subentra nell’incarico il sostituto individuato dalla legge o dallo statuto, ovvero, in mancanza, il decano dei docenti di prima fascia delle strutture interessate.
I soggetti che, a qualsiasi titolo, svolgono, alla data di entrata in vigore del presente decreto, le funzioni degli organi di cui al primo periodo, ovvero quelli subentrati ai sensi del terzo periodo, proseguono nell’incarico fino al subentro dei nuovi organi, anche eventualmente in deroga alle durate previste per i singoli mandati ...
Dal 1° luglio 2020, gli enti di cui al primo periodo, nell’esercizio della loro autonomia, possono proseguire le procedure elettorali, nei termini indicati dallo statuto e dai regolamenti interni, assicurando la più ampia
partecipazione al procedimento elettorale in condizioni di piena sicurezza ed in conformità alle misure di prevenzione sanitaria disposte in relazione al contenimento del contagio da COVID-19.
Art. 7-bis, sull’ASN
Nell’ambito della tornata dell’abilitazione scientifica nazionale 2018-2020 è istituito un sesto quadrimestre, successivo a quello previsto all’articolo 2, comma 1, lettera e) del decreto direttoriale n. 2175 del 9 agosto 2018. A tal fine la domanda di partecipazione alla procedura di cui all’articolo 1 del citato decreto direttoriale, a pena di esclusione, è presentata, ai sensi di quanto disposto dall’articolo 3 del regolamento di cui al DPR 4 aprile 2016, n. 95, a decorrere dal 12 luglio 2020 ed entro il 12 novembre 2020. I lavori riferiti al sesto quadrimestre si concludono entro il 15 marzo 2021. Le Commissioni nazionali … restano in carica fino al 30 giugno 2021.
… il procedimento di formazione delle nuove Commissioni nazionali di durata biennale per la tornata dell’abilitazione scientifica nazionale 2020-2022 è avviato entro il 31 gennaio 2021.
Art. 7 quinquies, reca norme sulla Scuola Superiore Meridionale di Napoli.
 
Task force post-Covid: “Iniziative per il rilancio Italia 2020-2022"
Il comitato di esperti (task force) nominato dal governo, di cui fa parte la collega e socia AIP Elisabetta Camussi ha pubblicato il documento “Iniziative per il rilancio Italia 2020-2022”, che include diversi punti riguardanti sia l’Università e la ricerca sia l’intervento degli psicologi. Da segnalare in particolare le schede: 75-78 (Ricerca e formazione), 81 (orientamento), 82 (disabilità), 85 (ordini professionali), 86 (applied PhD), 87 (cooperazione università-imprese), 89 (supporto psicologico alle famiglie), 91 (Progetti terapeutico riabilitativi individualizzati), 92 (Servizi Territoriali sociosanitari), 93 (Politiche del lavoro per le persone con disabilità), 94 (Stereotipi di genere), 95 (Sostegno e sviluppo dell’occupazione femminile), 96 (Valutazione di Impatto di genere), 97 (Conciliazione dei tempi di vita e sostegno alla genitorialità), 98 (Interventi per le donne vittime di violenza), 100 (Child Guarantee), 102 (Servizio Civile).
 
Numero verde di supporto psicologico del Ministero della Salute attivato con la partecipazione della Associazioni di Psicologia
Ancor prima della conclusione del Servizio (previsto per il mese di giugno) sono state oltre 50 mila le telefonate al numero verde attivato in maggio dal Ministero della Salute con la partecipazione della Associazioni di Psicologia, tra cui la nostra. Un resoconto delle attività svolte verrà presentato a breve al Ministro che ne darà opportuna diffusione, citando i servizi coinvolti, ai quali è stata assicurata anche specifica attestazione per il lavoro svolto. Testo del comunicato del Ministero
 
Linee guida per gli esami di stato abilitanti alla professione di psicologo
La sessione estiva degli esami di abilitazione si svolgerà in forma telematica, con unica prova orali che comprenderà le quattro consuete (testo del decreto). Considerata l’eccezionalità delle condizioni, il tavolo tecnico permanente CNOP-AIP-CPA ha elaborato e approvato delle linee guida in cui si propongono alle Università che gestiranno gli esami di stati delle raccomandazioni al fine di rendere omogenee le procedure sul territorio nazionale. Testo delle linee guida inviate dagli Ordini regionali alle sedi di esame di stato.
 

PER EVITARE IL BLOCCO COME *SPAM* DELLE COMUNICAZIONI
Per diminuire la possibilità che le email da parte della nostra Associazione (Newsletter e Comunicazioni ai Soci) possano arrivare come messaggi di posta indesiderata, e bloccati come *SPAM*, vi invitiamo a controllare anche la posta contrassegnata come *SPAM*; e ad i inserire l’indirizzo email segreteria@aipass.org tra i mittenti attendibili e quindi autorizzati. Purtroppo molti server di posta elettronica, in special modo quelli universitari,  hanno dei firewall con livelli di protezione molto alti. Vi invitiamo  anche a verificare le modalità di tale azione, proprie del service di posta elettronica da voi utilizzato, nonché, se necessario, a contattare i tecnici informatici che lo gestiscono.
 

Sui temi trattati in questa newsletter, e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni, segui gli aggiornamenti nelle apposite sezioni del Sito.
Newsletter n. 6/2020 - 30.06.2020