Premio annuale "Marica De Vincenzi" - Bando 2011

È istituito un premio annuale “Marica De Vincenzi” finanziato dalla Fondazione Marica De Vincenzi onlus per ricerche nell’ambito della Psicolinguistica. Scarica il testo del bando.
Il Premio viene assegnato ad una ricerca individuale o in collaborazione purché chi concorre al premio ne sia il primo autore o autrice. Tale ricerca deve essere descritta in un abstract in inglese di massimo 3 cartelle ed essere inedita al momento della presentazione della domanda di partecipazione al Premio.
Possono partecipare al concorso:

  • laureandi
  • laureati
  • dottorandi
  • post-dottorandi (non più di 3 anni dal dottorato)
  • assegnisti (non più di 3 anni dal dottorato)

Gli aspiranti al Premio dovranno far pervenire entro e non oltre il 30 Giugno 2011 all’indirizzo di posta elettronica borsedistudio@fondazionedevincenzi.org

  • la domanda in carta semplice con il nome degli autori ed il titolo
  • il manoscritto anonimo

e riceveranno notifica dell’avvenuta ricezione. In caso non la ricevessero, si prega di scrivere a: mariateresa.guasti@unimib.it

Le domande di partecipazione al concorso devono essere presentate esclusivamente a mezzo posta elettronica.
Non possono partecipare con lo stesso lavoro coloro che hanno già ricevuto un premio della Fondazione De Vincenzi onlus per quel lavoro.
La Commissione giudicante del Premio viene nominata annualmente dal Comitato Scientifico della Fondazione De Vincenzi onlus, è rieleggibile, ed è così composta: un membro designato dalla Fondazione De Vincenzi onlus (scelto anche tra i propri membri) ed un membro designato dall’AIP, entrambi competenti nell’ambito della psicolinguistica.
La Commissione giudicante effettua la valutazione di pertinenza, contenuto e merito dei lavori presentati per identificare il/la vincitore/trice del Premio.
I membri della Commissione giudicante operano “in cieco” tra di loro e poi presentano le rispettive conclusioni; in caso di parità esprimono "in aperto" un giudizio finale concordato. La Commissione procede alla formazione della graduatoria dei lavori e può ritenere di non assegnare alcun Premio qualora non vi siano ricerche pertinenti o lavori qualitativamente idonei.
Al primo lavoro classificato viene assegnato un Premio di € 500 (cinquecento). In caso di un lavoro presentato da più autori tutti idonei per la partecipazione al concorso (cioè tutti dottorandi o laureandi o post doc), il premio è equamente diviso.
Il vincitore riceverà comunicazione via mail e sarà sua cura inviare al Segretario, prof. Luca Tommasi, i dati necessari al pagamento. Un breve abstract del lavoro (max 500 parole) verrà pubblicato sul sito della Sezione di Psicologia Sperimentale dell’AIP.
Al presente bando sarà data la massima diffusione tramite pubblicazione sul sito web dell’AIP e sul sito della Fondazione Marica De Vincenzi onlus (http://www.fondazionedevincenzi.org).

La Vicepresidente del Comitato Scientifico Fondazione Marica De Vincenzi onlus
Prof. ssa Maria Teresa Guasti