Benvenut* a AIP2022!

Care colleghe e colleghi, è con grande piacere che vi invitiamo a partecipare al XXX congresso della Associazione Italiana di Psicologia che si terrà presso la Scuola di Psicologia dell’Università di Padova dal 27 al 30 settembre 2022. Un congresso celebrativo che festeggerà i sei lustri della nostra associazione raccogliendo tutte le sue sezioni così come era stato a Chieti nel 2012 e che si svolgerà nel contesto degli ottocento anni dell’ateneo patavino. A seguire troverete le informazioni necessarie per partecipare al congresso. Vi invitiamo fin da subito a partecipare numerosi per festeggiare i trent’anni della nostra associazione in un’occasione unica che riunirà tutta la comunità accademica psicologica italiana.
 
Arrivederci a Padova!
 

Organizzazione

A cura di

Massimo Grassi e Silvia Salcuni

Comitato scientifico

Caterina Arcidiacono, Lisa Saskia Arduino, Lorenzo Avanzi, Dario Bacchini, Maria Beatrice Ligorio, Federica Bianco, Antonella Brighi, Gianluca Castelnuovo, Francesca Cavallini, Elvira Cicognani, Giuseppe Curcio, Roberta Daini, Fiorella Del Popolo Cristaldi, Marie Di Blasi, Santo Di Nuovo, Laura Ferrari, Gaspare Galati, Guendalina Graffigna, Massimo Grassi, Dina Guglielmi, Fiorenzo Laghi, Alessandro Lo Presti, Fabio Lucidi, Terri Mannarini, Amelia Manuti, Davide Massaro, Claudia Mazzeschi, Luca Milani, Monica Molino, Giuseppina Pacilli, Stefano Pagliaro, Fabio Paglieri, Margherita Pasini, Silvia Salcuni, Renata Tambelli, Maria Grazia Vaccaro, Eleonora Volpato, Maria Assunta Zanetti, Alessandro Zennaro

Comitato organizzativo locale

Giulia Bassi, Luciana Carraro, Nicola Cellini, Fiorella Del Popolo Cristaldi, Alessandra Falco, Filippo Gambarota, Massimo Grassi, Giulia Bassi, Elisa Mancinelli, Lucrezia Guiotto Nai Fovino, Giovanna Mioni, Maja Roch, Silvia Salcuni, Antonino Vallesi, Adriano Zamperini

Segreteria


Dove, come e quando

Il congresso si terrà presso la Scuola di Psicologia dell’Università di Padova, in via Venezia 8-14 a Padova. Le giornate congressuali inizieranno martedì 27 settembre e termineranno venerdì 30 settembre 2022. Lunedì 26 settembre il congresso sarà già attivo: la giornata sarà dedicata alla registrazione ed a workshop pre-congressuali.

“In presenza, online, ibrido…”

Il congresso AIP2022 sarà soprattutto un congresso in presenza. Chiunque voglia partecipare con un contributo scientifico (sia esso un intervento in simposio, un contributo di Sezione oppure un mini-talk, vedi sotto) dovrà essere presente al congresso. Non sono previste presentazioni da remoto.

Forma del congresso

Il congresso alternerà momenti di scambio tra le Sezioni e momenti di Sezione. Le mattinate (martedì, mercoledì, giovedì e venerdì) saranno per la maggioranza dedicate a momenti scientifici plenari, caratterizzati da simposi di carattere interdisciplinare e relazioni di ricercatrici e ricercatori di chiara fama. I pomeriggi delle medesime giornate saranno invece maggiormente dedicati ai momenti scientifici di Sezione. Infine, le giornate si chiuderanno con tavole rotonde di interesse interdisciplinare e momenti plenari.

Lingua del congresso

Per quanto riguarda gli interventi orali, la lingua del congresso sarà l’italiano. Tuttavia, se opportuno, le oratrici e gli oratori potranno decidere di optare per la lingua inglese in modo da facilitare la partecipazione e il coinvolgimento di colleghe e colleghi stranieri che partecipino al congresso. Invece, gli abstract che le persone partecipanti invieranno per richiedere la partecipazione al congresso e che verranno successivamente raccolti nel libro degli atti, dovranno essere redatti in lingua inglese.

Programma

Invited talks e tavole rotonde

Tavole rotonde plenarie:

  • “1992-2022: gli ultimi trent’anni di una lunga storia” venerdì 30/09/2022 alle 17:00 con Caterina Arcidiacono, Santo Di Nuovo, Remo Job, David Lazzari, Maria Sinatra, Carlo Arrigo Umiltà
  • “Il counselling psicologico negli Atenei: situazione attuale e prospettive future” giovedì 29/09/2022 alle 17:30 con Paola Bastianoni, Angela Costabile, Pierpaolo Limone, Laura Parolin, Luca Pezzullo, Piero Porcelli, Annamaria Speranza
  • “Pubblicare oggi: Open Access e Open Science” martedì 27/09/2022 alle 18:45 con Guendalina Graffigna, Massimo Grassi, Terri Mannarini, Loris Vezzali, Maria Assunta Zanetti

Programma dettagliato di simposi, talk, mini talk e tutte le altre attività

Il programma dettagliato del congresso è disponibile seguendo questo link. Chiediamo ai partecipanti pazienza nella consultazione: il programma è molto vasto (si arrivano ad avere fino e 20 sessioni parallele) quindi la consultazione non è velocissima. Vi ricordiamo anche le tipologie di contributo con alcune indicazioni circa i tempi e le modalità. Per tutte le presentazioni si utilizzerà un pc d’aula (non sarà possibile utilizzare un proprio dispositivo) e il partecipante dovrà caricare la presentazione all’inizio della sua sessione:
  • Simposi interdisciplinari: i simposi interdisciplinari sono composti da quattro interventi orali e hanno una durata di un ora e 15 minuti.
  • Simposi di sezione: i simposi di sezione sono composti da quattro (o cinque) interventi orali e hanno una durata di un ora e 15 minuti.
  • Talk liberi: i talk liberi sono raggruppati in sessioni tematiche di massimo cinque talk. La durata prevista è di 10 minuti seguiti da 5 minuti di discussione.
  • Mini Talk: i talk liberi talk di tre minuti che possono essere presentati con con l’ausilio di una presentazione PowerPoint (max 3 diapositive). I mini talk sono raggruppati in sessioni e non è prevista alcuna discussione dopo la presentazione. I partecipanti interessati a fare domande ai presentatori sono invitati a farlo in modo individuale non appena la sessione è finita. Gli oratori sono invitati a prepararsi materiali aggiuntivi (es. una presentazione Power Point più estesa, materiale grafico, etc.) per favorire la discussione della loro ricerca coi partecipanti.

Timing, timing, timing

II congresso vuole favorire lo scambio interdisciplinare tra le socie e i soci, sia nei momenti plenari del mattino sia durante i momenti di sezione del pomeriggio. Per questo motivo, l’organizzazione logistica e il timing congressuale sono stati pensati per permettere alle persone partecipanti di fruire facilmente qualunque contenuto offerto dal programma. Ad esempio, una persona potrebbe voler ascoltare un contributo orale che si tiene in una certa aula/edificio e successivamente voler ascoltare un contributo che viene presentato in un aula edificio/differente e così via. Per realizzare questo è necessario che le sessioni congressuali si svolgano sincronicamente ed è importante che gli oratori e le oratrici rispettino i tempi che verranno loro assegnati.

Attività precongressuali

Il network AIP dei ricercatori e delle ricercatrici ad inizio carriera (gruppo tematico E-CARE – Early CAreer REsearchers) propone tre workshop pre-congressuali che si terranno nel pomeriggio di lunedì 26 settembre. I tre workshop sono qui descritti:
  • “Meta-analisi applicata (in salsa frequentista e bayesiana)” condotto da Gianmarco Altoè e Massimiliano Pastore [MAX 30 PARTECIPANTI]. La meta-analisi, ossia l’insieme di metodi statistici per sintetizzare e valutare i dati provenienti da un insieme di studi, è uno strumento sempre più utilizzato in diverse discipline scientifiche tra cui la psicologia. Negli ultimi anni la meta-analisi si sta affermando come uno degli approcci più utili, per la valutazione dell’evidenza e della replicabilità dei risultati. Gli obiettivi del workshop sono: introdurre i problemi legati alla replicabilità dei risultati e quindi dei vantaggi di un approccio meta-analitico, richiamare gli aspetti teorici e applicativi relativi ai modelli lineari con effetti random, fornire le basi teoriche e applicative per la costruzione e l’interpretazione di una meta-analisi, illustrare alcune applicazioni a casi concreti con particolare riferimento alla ricerca nei vari ambiti della psicologia. Il workshop avrà un taglio applicativo e verranno presentate meta-analisi sia con approccio frequentista che bayesiano. NOTA IMPORTANTE: Si suggerisce caldamente ai partecipanti di portare con sé un pc portatile.
  • “Sopravvivere in Accademia: una guida alla carriera universitaria” condotto da Nicola Cellini [MAX 50 PARTECIPANTI]. Il mondo universitario è costellato di ostacoli, spesso oscuri e nascosti dietro normative non sempre di facile comprensione. Districarsi tra borse di ricerca, assegni, concorsi da ricercatore, abilitazioni, settori scientifico disciplinari è spesso un’impresa ardua e ad oggi non esistono guide formali o informali su come muoversi in accademia. Gli obiettivi del workshop sono: inquadrare i passaggi chiave per la carriera universitaria, fornire consigli pratici su come muoversi all’interno del mondo accademico, fornire strumenti per comprendere al meglio le regole di questo sistema complesso, e introdurre la nuova riforma sul reclutamento universitario. Il workshop avrà un taglio applicativo.
  • “Ottenere fondi di ricerca: come, quando e perché” condotto da Christian Agrillo e Nicola Cellini [MAX 50 PARTECIPANTI]. Un passaggio importante nella carriera universitaria è il reperimento di fondi di ricerca. ERC, PRIN, Marie-Curie, sono parole dal suono a volte mitologico, ma di fondamentale importanza sia per riuscire a portare avanti delle linee di ricerca, sia per la carriera universitaria. In questo workshop ci prefiggiamo di introdurre alcune linee di finanziamento nazionali e internazionali, fornendo informazioni su dove cercare questi bandi, come applicare e in che momento della carriera, e perché risulterà sempre più fondamentale cercare di trovare fondi di ricerca personali. Il workshop avrà un taglio applicativo.
E’ possibile iscriversi ai workshop utilizzando questo form. L’iscrizione alle attività pre-congressuali resterà aperta fino ad esaurimento posti secondo il principio chi prima arriva meglio alloggia. Nella selezione dei partecipanti verrà data precedenza ai soci E-CARE.

Premi

Il congresso ospiterà i tradizionali premi di Sezione. Per quanto concerne la tipologia di premi e regolamenti, le socie e i soci dovranno fare riferimento alla pagina web della Sezione di appartenenza. Inoltre, quest’anno verrà inaugurato il premio “Maria Miceli” della Fondazione Marica De Vincenzi, del valore di 1000 euro, aperto a tutti i contributi presentati al convegno AIP da socie e soci (ordinari e affiliati) di qualunque Sezione e/o al convegno annuale dell’Associazione Italiana di Scienze Cognitive (AISC) da soci AISC, dedicati alle tematiche che hanno caratterizzato l’attività di ricerca di Maria Miceli, a cui il premio è intitolato: psicologia delle emozioni, interazione sociale, anticipazione, valori. Ulteriori dettagli su questo premio sono disponibili sul sito web dell’AIP.

Attività sociali e culturali

Il congresso ospiterà i tradizionali momenti sociali tipici delle conferenze (es. coffee break e aperitivi sociali). Inoltre, per le serate di martedì, mercoledì e giovedì sono previste attività sociali e culturali offerte ai partecipanti.
  • Martedì 27/09/2022: visita alla mostra d’arte “L’occhio in gioco”. I partecipanti saranno invitati a visitare la mostra che si terrà in piazza Duomo, presso il palazzo del monte di Pietà. Per quella sera la mostra ospiterà solo i congressisti e i curatori saranno a disposizione per accompagnare i visitatori. Nella stessa serata, i soci E-CARE potranno fare festa presso il locale “Il chiosco” di Via Ludovico Ariosto, 10.
  • Mercoledì 28/09/2022: concerto della Big Band Unipd al “Parco della musica”. Tutti i congressisti sono invitati a partecipare!
  • Giovedì 29/09/2022: cene sociali di sezione. Non ti sei ancora iscritto? Contatta la segreteria per sapere se c’è ancora un posto disponibile!

Altre attività culturali

Inoltre, durante i giorni del congresso potrai visitare il palazzo del Bo, l’orto botanico dell’università ma anche uno dei tanti piccoli musei dell’ateneo patavino: il museo di Scienze Archeologiche e d’Arte presso il Liviano, il Museo di Geografia di Palazzo Wollemborg, il Museo Poleni di fisica, il museo delle macchine Enrico Bernardi e il museo di anatomia patologica. Non riesci a essere a Padova martedì’ sera e vuoi visitare “L’occhio in gioco”? Non c’è problema! La mostra sarà visitabile dai congressisti in tutte le giornate del congresso, basterà prenotare la tua visita e presentarti all’ingresso con il cartellino del congresso. Puoi avere tutte le informazioni dettagliate circa queste attività consultando questa pagina.
 

Aiutaci a organizzare un bel congresso e a fare un buon uso di tempo e risorse: compila questo form!

Un congresso grande come quello che stiamo organizzando richiede un grande sforzo, ma anche un grosso dispendio di tempo e di risorse. Se compili questo form ci aiuterai ad organizzare un congresso migliore, facendo un buon uso del tempo e delle risorse ed evitando sprechi inutili! Un minuto del tuo tempo (il tempo per compilarlo non è più di 60 secondi) può fare la differenza nell’organizzazione di un buon congresso! Grazie!


Iscrizione al congresso, scadenze e date importanti

Quote di partecipazione

  • Soci affiliati “early bird”: 80 euro
  • Soci affiliati “full price”: 120 euro [per iscrizioni dopo il 30/06/2022]
  • Soci ordinari “early bird”: 150 euro
  • Soci ordinari “full price”: 200 euro [per iscrizioni dopo il 30/06/2022]
  • Non soci “early bird”: 280 euro
  • Non soci “full price”: 320 euro [per iscrizioni dopo il 30/06/2022]
  • Sono previste agevolazioni per i soci AIRIPA e SIPF. Preghiamo di prendere contatto con la segreteria: segreteria@aipass.org

Iscrizioni

Potete iscrivervi al congresso utilizzando il form qui sotto.
  • Per i soci. Per iscrivervi vi sarà richiesto di autenticarvi con username e password. Qualora la vostra autenticazione non vada a buon fine, vi suggeriamo di utilizzare la funzione “richiedi password”.
  • Per i non soci invece, è necessario registrarsi completamente (ovvero, creare un nuovo account).
L’iscrizione da anche la possibilità di iscriversi alla cena sociale di sezione che si terrà giovedì 29/09/2022 (costo: 35 euro). Per ulteriori informazioni scrivete a aip2022@aipass.org
 
 
ATTENZIONE! Segnaliamo a tutti i Soci e le Socie che la quota di iscrizione al XXX Congresso AIP (Padova, 27-30 settembre) va versata sul conto corrente intestato alla Segreteria Organizzativa, Centro Congressi Internazionale srl, e non sul conto corrente intestato all’associazione. Le coordinate bancarie da utilizzare vengono inviate al termine del processo di iscrizione con l’email di conferma. In alternativa, è attivo anche il pagamento tramite carta di credito (in questo caso il link alla banca di riferimento è automatico).

Informazioni logistiche

Come raggiungere la Scuola di Psicologia

Per chi arriva in treno, la Scuola di Psicologia si trova a circa 15 minuti di cammino dalla stazione ferroviaria. Seguendo questo link potete vedere l’itinerario dalla Stazione ferroviaria alla Scuola di Psicologia.

Alloggiare

Per alloggiare in prossimità del congresso consigliamo questi due hotel:
  • Best Western Plus Hotel Galileo (****) [50 metri dalla Scuola di Psicologia]
  • NH Hotel Padova (****) – [100 metri dalla Scuola di Psicologia]
in alternativa
  • Small Royal (***) via Gattamelata, zona ospedali
  • Hotel Maritan (***) via Gattamelata, zona ospedali
  • Hotel Patavinum (***) via San Pellegrino
  • Hotel Donatello (***) vicinanze del Santo
  • Majestic Hotel Toscanelli (***) nel ghetto storico
  • Hotel Casa Del Pellegrino (***) vicinanze del Santo
Per cercare ulteriori hotel, potete utilizzare i soliti mezzi (es. Booking, Trivago, Airbnb) e consultare le strutture disponibili.

Muoversi a Padova

Padova è una città di medie dimensioni e la Scuola di Psicologia si trova in un quartiere limitrofo al centro storico (la zona Portello, dal nome dell’omonima porta cinquecentesca che si trova lungo le mura veneziane). Durante i giorni congressuali, consigliamo di muoversi a piedi, in bicicletta (esiste un buon servizio di bike sharing), in monopattino elettrico oppure in autobus. Dal centro città, la Scuola può essere facilmente raggiunta a piedi (mediamente 25 minuti) oppure in dieci minuti, utilizzando uno dei servizi di bike sharing o monopattini elettrici in funzione nel comune.

  • https://bitmobility.it/ [monopattini elettrici]
  • https://ridedott.com/ [monopattini elettrici]
  • https://www.ridemovi.com/ [bike sharing]
Le linee di autobus urbani che raggiungono la Scuola di Psicologia sono le linee 3 e 10.

Contatti e informazioni