Newsletter  AIP - Associazione Italiana di Psicologia N. 1 - 2019

INDICE


Cari colleghi e care colleghe,
Questa prima newsletter del 2019 si apre con una buona notizia: il ministro dell’istruzione e dell’università ha firmato il decreto sulle scuole di specializzazione in psicologia, con relativi curricula, ridotti di un anno rispetto ai precedenti. A breve, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, si chiuderà finalmente una vicenda pluriennale che ha visto impegnati in sinergia AIP, CPA e CNOP per il raggiungimento di un importante obiettivo che aggiorna la formazione di terzo livello degli psicologi italiani.
Sta proseguendo proficuamente  il lavoro del gruppo incaricato dall’ANVUR di proporre le prove TECO-D (disciplinari) per la psicologia, di cui fanno parte soci AIP di diverse sezioni, e che è coordinato da Fabio Lucidi. Il lavoro di costruzione di queste prove è importante anche perché stimola una riflessione sui saperi psicologici e sulla possibilità di individuare l’auspicato ‘core curriculum’ delle lauree triennali in scienze e tecniche psicologiche.
Passo alle novità interne dell’associazione.
Nel sito è stata attivata un'area dedicata alla storia della psicologia italiana, con una pagina di presentazione e indice dei materiali fin qui inseriti. Vi si può accedere anche dal riquadro in home page. Non è che l’inizio… altri materiali saranno aggiunti a breve, specie con riferimento agli strumenti della ricerca psicologica  e psicometrica. Invito tutti i soci a contribuire alla implementazione della pagina, inviando materiali, foto, notizie di iniziative di tipo storico, resoconti di esse.
Altra novità: l’attivazione di una nostra pagina Wikipedia.  Questo certo non aumenta la rilevanza scientifica della nostra associazione, ma contribuisce a darle maggiore visibilità mediatica, aspetto non secondario di questi tempi…
A proposito di associazione, sono aperte nel sito - come vedrete nel punto successivo di questa newsletter – le iscrizioni 2019.  Iscrivetevi quanto prima, per poter partecipare a pieno titolo all’assemblea annuale, che si terrà a Roma il 19 marzo con la partecipazione, come relatore invitato, di Telmo Mourinho-Baptista, presidente EFPA (riceverete a breve la convocazione ufficiale).
Nell'assemblea verranno proposte dal direttivo, anche a seguito del forum che ha visto la partecipazione di diversi soci, alcune modifiche dello statuto e del regolamento, per rendere più efficiente la gestione della vita associativa.
Cari saluti
S.D.

RINNOVO ISCRIZIONI
Il rinnovo o la nuova iscrizione per il 2019 è già possibile nel sito (https://www.aipass.org/quotaassociativa, previo login).
Prima di rinnovare, la procedura prevede di rispondere ad alcune domande sul problema della rivista finora associata alla quota, ma richiesta e ricevuta da una percentuale molto bassa di soci. Le risposte serviranno al direttivo per proporre se mantenere,  eliminare, o modificare la prassi precedente di abbonamento automatico.

DALLE SEZIONI E GRUPPI DI LAVORO

Dalla sezione Psicologia Sperimentale

Dalla Sezione di Psicologia per le Organizzazioni
  • Il prossimo Congresso AIP della Sezione si terrà a Lecce presso l'Università del Salento dal 26 al 28 settembre 2019
  • Il bando borse per congresso EAWOP Torino 2019 ha riscosso un notevole interesse tra i soci affiliati. Dato l'elevato numero di richieste, la Sezione ha deciso di mettere a disposizione altre due Borse, oltre a quelle già previste dal Bando (5 della sezione +2 finanziate da AIP) per un totale di 9 borse.
  • L'Università di Firenze, con il Patrocinio AIP, organizza la One-Day International Conference dal titolo "Leadership, Entrepreneurship and Sustainable Development: Smart Innovation for Networked Ecosystems" che si terrà il 12 febbraio 2019 dalle ore 9 alle 17.30 presso il Rettorato e il Dipartimento di Scienze della Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia.
Dalla sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione
  • XXXII Congresso della sezione di Psicologia dello Sviluppo e Educazione: 23-25 Settembre 2019 (Convegno), 26 settembre 2019 (post-conference). Sede: Università degli Studi di Napoli, Federico II – informazioni nel sito
Dalla sezione di Psicologia Sociale
  • Sarà presto online la call per il Congresso annuale della Sezione di Psicologia sociale, che si terrà a Roma dal 12 al 14 settembre 2019
  • Giovedì 31 gennaio scade la possibilità di inviare un contributo al Meeting on Intergroup Communication che si terrà a Bologna il 26-28 giugno 2019. E’ possibile inviare il proprio contributo compilando il form a questa pagina.
Dalla sezione Psicologia Clinica e Dinamica
Dai gruppi di lavoro

SCUOLE DI METODOLOGIA
Ecco il programma delle scuole estive che come ogni anno si terranno a Bertinoro:
  1. Pastore, Altoè e Calcagnì, Meta-analisi e replicabilità dei risultati: Aspetti teorici e applicazioni in R (1-6 Giugno 2019)
  2. Gallucci, Il modello lineare generale, misto e generalizzato (2-7 settembre 2019)
Sono pubblicati nel sito il bando e il modulo di iscrizione all'indirizzo https://aipass.org/scuole-estive-aip-di-metodologia-di-bertinoro-2019-apertura-iscrizioni

  • L’Ordine Psicologi Umbria in collaborazione con AIP e CNOP organizza un convegno Nazionale su “Psicologia, che storia! Un appuntamento sulla storia della Psicologia italiana nel trentennale della regolamentazione della professione” – Orvieto, Sala Fondazione Cassa di Risparmio, 14 marzo 2019 ore 9-18.
  • Nell’ambito dei seminari di studio su “La ricerca storica in psicologia e neuropsichiatria infantile” si terrà una tavola rotonda sul tema: Diagnosi e interventi psico-educativi nella storia della neuropsichiatria infantile: il “Maestro della Sapienza” Sante De Sanctis  - Roma, 16 Maggio 2018, ore 19:00, Aula Magna -Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica, Via degli Apuli, 1

  • Si terrà a Napoli dal 23 al 25 Maggio 2019, con il patrocinio dell’AIP,  il XIII Congresso Nazionale della SIPSA (Società Italiana di Psicologia della Salute):  “Prospettive di psicologia della salute”. Info nel sito.
  • La rivista Research in Psychotherapy: Psychopathology, Process and Outcome, organo della Società di Ricerca in Psicoterapia, sezione italiana della SPR- Society for Psychotherapy Research, con cui l’AIP ha in corso di stipula una intesa, ha emanato un call for papers  sul tema “The role of psychotherapy research in psychotherapy training: mutual influences and relations”. Deadline per presentare l’abstract:  31 marzo 2019; gli articoli andranno inviati poi entro il 1 luglio 2019. L’abstract va mandato al link, usando le guidelines proposte. Maggiori informazioni nel sito della rivista.

  • EFPA: 6° Congresso europeo di psicologia - Mosca 2-5 luglio 2019 
    Scadenza per pagare la quota riservata ai membri EFPA (tra cui l’AIP) con la riduzione per early registration (€ 350, per gli studenti € 180): 1 aprile 2019. Successivamente le quote aumenteranno. Entro il 4 febbraio 2019 verrà comunicata l’accettazione delle submissions.
Altre news relative alla internazionalizzazione:
  • Dopo la candidatura dell’AIP per l’organizzazione dell’International Congress of Applied Psychology (ICAP) a Firenze nel 2026, è stata formalmente avanzata la candidatura anche per il congresso FEPSAC(Federazione Europea delle Associazioni di Psicologia dello sport)che si terrà nel 2022, proponendo la sede di Padova.
  • L’AIP ha offerto la partnership al progetto PROMEHS (Promoting Mental Health at Schools) presentato alla Commissione Europea sull’azione chiave 3 di Erasums Plus - Riforma delle politiche - finalizzata alla sperimentazione di politiche innovative che abbiano un impatto significativo in ambito educativo. Il progetto, della durata triennale 2019-2021, è stato finanziato dalla Commissione Europea e sarà sviluppato in collaborazione con numerosi membri di altri Stati Europei coinvolti. È finalizzato alla creazione di un curriculum scolastico per la promozione e la tutela del benessere e della salute mentale a scuola per studenti dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di secondo grado. Nella proposta progettuale l’AIP, come partner associato, mediante la Sezione Sviluppo e Educazione contribuirà alla diffusione dei risultati.  Sono altri partner associati il MIUR, l’Ufficio Scolastico per la Lombardia, la Regione Lombardia, l’European Association for Developmental Psychology (EADP) e European Network for Social and Emotional Competence (ENSEC). Referente è Ilaria Grazzani, DISUF-Università degli Studi di Milano-Bicocca, responsabile del Lab -PSE: https://www.labpse.it/en/
  • È pervenuto un call for papers per il volume III di “Answering a question with a question - Contemporary psychoanalysis and Jewish thought” (i precedenti volumi sono stati editi da Lewis Aron e Libby Henik). Per informazioni contattare direttamente Libby Henik all’indirizzo lhenik@hotmail.com

Nella apposita pagina del sito sono archiviati tutti i resoconti e link ai documenti CUN, inclusi quelli da noi inviati.

SEGNALAZIONI

E-book sulle procedure psicoterapeutiche
È stato pubblicato l'ultimo prodotto del Progetto CLP (Common Language for Psychotherapy procedures): un e-book che contiene un centinaio di definizioni di procedure di psicoterapia di quasi tutti gli orientamenti, con esempi clinici, e che  il Gruppo di Lavoro internazionale CLP ha deciso di rendere accessibile gratuitamente. Si può scaricare direttamente dal sito dell'editore:  http://www.crpitalia.eu/progetto_CLP.html
 
Posizioni di docenza aperte
Segnaliamo un sito che riporta avvisi e bandi per posizioni di docenza in tutte le regioni del mondo e per tutte le discipline: https://professorpositions.com/announcements,a.html  
Sono incluse posizioni che riguardano la psicologia e le neuroscienze.
 
Blocco delle assunzioni: precisazioni ministeriali
Il Direttore Generale Miur Livon in una lettera trasmessa ai Rettori e ai Direttori Generali degli Atenei ha chiarito che la portata del “blocco” delle assunzioni fino al 1° dicembre, introdotto con la legge di bilancio, vale per i punti organico 2019. Quelli del 2018 sono immediatamente utilizzabili. Inoltre  possono essere disposti in qualsiasi momento dell’anno i passaggi da RtdB  a professore associato.
 
Quel che i docenti a tempo pieno possono e non possono fare…
Un docente universitario a tempo pieno, che non può fare la libera professione, non può compiere attività professionali che le specifiche leggi sulle varie professioni qualificano ‘esclusive’ e comportano l’iscrizione all’Albo (come quella psicologica). Il docente a tempo pieno può svolgere attività professionali non riservate ai liberi professionisti, purché connotate dall'occasionalità, senza un carattere organizzato e autorizzate dall'Università di appartenenza. Lo chiarisce una delibera l'Anac, con la delibera 1049 del 14 novembre scorso.
Per altro verso, secondo un recente parere del CUN “I professori e ricercatori universitari a tempo pieno e a tempo definito non possono ritenersi soggetti ad alcun obbligo di iscrizione a ordini per lo svolgimento di attività didattiche e di ricerca nonché di ogni altra attività intellettuale che non abbia carattere professionale.”
 
Ancora sul numero ‘aperto’ per gli accessi all’Università
Il 9 gennaio 2019 sono state sentite dalla Commissione Cultura della Camera diverse organizzazioni di studenti. Per il video di questa audizione: http://webtv.camera.it/evento/13520
16 gennaio 2019 è stata la volta di CRUI e ANDU: http://webtv.camera.it/evento/13552.
UDU, ANDU e altre associazioni hanno chiesto l'abolizione del numero chiuso, come soluzione (!) dei problemi dell’università e del diritto allo studio.
Intervenendo per conto della CRUI il rettore di Roma ‘Sapienza’ ha detto: "La volontà è aumentare la platea degli studenti, ma negli ultimi 10 anni c'è stato un de-finanziamento degli atenei, che in termini reali è stato di oltre il 20% … se i finanziamenti sono fermi è come se volessimo invitare 50 invitati a una cena per 6 persone: tutti rimarrebbero scontenti". È stato anche ricordato che il rendimento negli studi è correlato con le prove d’accesso (per quanto migliorabili) ed anche con i risultati delle scuole superiori, di cui si dovrebbe tenere conto per una appropriata selezione dei “capaci e meritevoli” di cui parla la Costituzione.


Sui temi trattati in questa newsletter, e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni, segui gli aggiornamenti nelle apposite sezioni del Sito.

Newsletter n. 1 - 31.01.2019