Newsletter  AIP - Associazione Italiana di Psicologia N. 10 - 2019

04 Novembre 2019 newsletter,

INDICE


Care socie, cari soci,
due importanti appuntamenti attendono la nostra società nei prossimi mesi.
Il primo riguarda le elezioni per il rinnovo dei Comitati Esecutivi di sezione, di cui si dà notizia più avanti con i dettagli per la presentazione delle candidature e la tempistica per la votazione sulla piattaforma telematica che verrà attivata a breve.
La novità di queste elezioni è che almeno un affiliato deve risultare tra gli eletti: gli affiliati hanno sempre avuto elettorato attivo e passivo nei CE, ma non c’era il diritto di avere almeno un rappresentante eletto. Doveroso riconoscimento alla categoria degli affiliati il cui numero complessivo è cresciuto molto negli ultimi anni e la cui partecipazione ai congressi e alle scuole di metodologia è sempre molto ampia e attiva.
Contestualmente si voterà per il rinnovo del comitato etico (un componente per ciascuna sezione).
Il secondo appuntamento per i mesi finali del 2019 è la call ai soci per realizzare il primo nucleo monotematico che l’AIP promuove in collaborazione con riviste indicizzate italiane. La collaborazione, come è stato più volte segnalato anche in precedenti newsletter, è finalizzata alla divulgazione nel nostro paese di posizioni scientifiche su temi di attualità: il primo di questi nuclei riguarda gli aspetti psicologici delle migrazioni. Le call per contribuire sono già state inviate dalle singole sezioni, e alcune ulteriori specifiche sulle procedure sono pubblicate nel sito. La scadenza per l’invio degli abstract, fra i quali i CE selezioneranno quelli da proporre per lo special issue, è il 5 novembre.
Per entrambi gli appuntamenti invito a tutti i soci a partecipare attivamente, concretizzando così l’adesione ad una associazione sempre più numerosa e vivace.
S.D.

ELEZIONI COMITATI ESECUTIVI DELLE SEZIONI E COMMISSIONE ETICA
Entro fine anno si svolgeranno le elezioni per il rinnovo dei componenti del comitato esecutivo delle sezioni. Ogni comitato esecutivo dovrà includere tra i suoi componenti almeno un socio affiliato (per un massimo di tre). È possibile essere rieletti una sola volta. La delibera del direttivo AIP illustra i tempi e le novità dei meccanismi elettivi. La candidatura va inviata a info@aipass.org  specificando la sezione per cui ci si candida, e allegando un curriculum e un breve testo che illustra le motivazioni della candidatura. Vanno aggiunti in copia il segretario AIP gianluca.castelnuovo@unicatt.it e la segreteria della propria sezione.
 
Va rinnovata anche la Commissione Etica, eleggendo i 5 membri ciascuno dei quali deve rappresentare la propria Sezione. Le candidature, corredate di curriculum e indicazione della Sezione di appartenenza, vanno inviate contestualmente ad info@aipass.org al segretario AIP gianluca.castelnuovo@unicatt.it.
 
Date importanti per le elezioni dei CE e del comitato etico:
Entro 15 novembre: verifica della regolarità dell’iscrizione (per partecipare sia all'elettorato passivo che attivo occorre essere in regola con la quota associativa)
Entro il 15 novembre: presentazione candidature
Voto telematico: dal 24 novembre alle ore 24 del 15 dicembre
Per i CE si esprimeranno tre preferenze mentre per la commissione etica una sola preferenza, e l'elezione avverrà sulla stessa scheda delle elezioni dei CE.

RINNOVO ISCRIZIONI
Il rinnovo o la nuova iscrizione per il 2019 è possibile, previo login, nel sito: https://www.aipass.org/quotaassociativa. Ricordiamo che, in base alle modifiche di regolamento approvate in Assemblea, i soci affiliati possono iscriversi a più sezioni, come gli ordinari.
L’iscrizione consente, oltre la partecipazione ai congressi in qualità di soci, la votazione di ordinari e affiliati per i CE di sezione e il comitato etico: per votare bisognerà risultare iscritti entro il 15 novembre.

DALLE SEZIONI E GRUPPI DI LAVORO
 
Dalla sezione Psicologia Clinica e Dinamica
Dalla sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione
Dalla Sezione di Psicologia per le Organizzazioni
  • Il Comitato Organizzativo del Congresso 2019, sentito il Comitato Esecutivo della Sezione di Psicologia per le Organizzazioni dell'Associazione Italiana di Psicologia (AIP), è lieto di annunciare la preparazione di uno Special Issue della rivista Electronic Journal of Applied Statistical Analysis (EJASArivista open access indicizzata in Scopus e Thomson Reuters Web of ScienceTM Core Collection - Emerging Sources Citation Index, Q2) ispirato alle tematiche del XVII Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia per le Organizzazioni - Lecce 26-27-28 Settembre 2019 - ed inerente il tema healthy workplaces. La deadline per l’invio è il 31 gennaio 2020. I lavori saranno sottoposti ad una two-round peer-review e lo special issue sarà pubblicato nel novembre 2020.
  • L'Università Europea di Roma organizza, con il Patrocinio di AIP, Enpap, Ordine di Psicologi del Lazio, AIDP e Scp Italy,  il  convegno "Il Vantaggio del coaching psicologico nelle organizzazioni e nelle società" che si terrà il 26 ottobre 2019 dalle 10.00 alle 16.30. Scarica la locandina
  • L'Università degli Studi di Firenze organizza, con il Patrocinio di AIP, la one-day international conference "Decent Work and Aging: Prevention Perspective"  che si terrà il 26 novembre 2019 dalle 9.30 alle 17.00. Scarica la locandina
  • L'Università degli Studi di Napoli Federico II e il gruppo tematico QoL@WORK, organizza, con il Patrocinio dell'AIP  e della Società Italiana di Psicologia della Salute, il seminario "La qualità della vita organizzativa nelle università”. Esperienze europee a confronto per la promozione del benessere" che si terrà il 29 Novembre 2019 dalle 9.30 alle 13.30. E' prevista la partecipazione del prof. Hans de Witte (KU Leuven; Belgium) e il prof. Siw Tonn Innstrand (NTNU, Center for Health Promotion Research, Norway). Scarica la locandina
Dalla sezione di Psicologia Sociale
Dalla sezione Psicologia Sperimentale
Convegni e altre iniziative
  • IV Convegno Nazionale di Psicologia Giuridica “Verso una giustizia delle relazioni. Ambiti tradizionali e nuove frontiere della psicologia giuridica”.  Roma (Meeting center, Largo dello Scautismo, 1) 7-9 novembre 2019 - Informazioni sul sito del congresso - Programma
  • Winter School in convenzione tra AIP e Dipartimento e la Facoltà di Medicina e Psicologia di “Sapienza”: “Evidence-Based Interventions (EBI). Social and Emotional Competence in Infancy and Childhood: Developing Inclusion”, presso l’Università di Roma nei giorni 14, 15 e 16 novembre 2019. – Programma e iscrizioni
  • Il Dipartimento di scienze della formazione, psicologia e comunicazione di Bari organizza un Convegno nazionale sul tema Formazione e ricerca psicologica nell'università' di Bari (1999-2019)”. Il convegnocol patrocinio AIP, si terrà a Bari il 19 novembre 2019 con inizio alle ore 9,00 nel Centro Polifunzionale (ex Palazzo delle Poste), Piazza Cesare Battisti 1, Bari. InformazioniScarica la locandina
  • NEUROMI 2019 – “Food for brain: promoting health and preventing diseases” - Milano, 20-22 Novembre 2019. Patrocinato dall'AIP, è il  Meeting Internazionale organizzato dal Centro di Neuroscienze di Milano (www.neuromi.it) in collaborazione con Best4Food, un centro multidisciplinare dell’Università di Milano-Bicocca dedicato alla ricerca sulla nutrizione. La qualità di ciò che mangiamo influenza lo sviluppo e le funzioni cerebrali nonché l’insorgenza di malattie neurologiche e psichiatriche: la nutraceutica è una branca in via di sviluppo per la prevenzione e il trattamento di disturbi cerebrali. Questi argomenti verranno trattati da scienziati di livello internazionale; i giovani ricercatori sono invitati a inviare i loro contributi scientifici (deadline: 15 settembre 2019). Informazioni - Programma
  • Il Dipartimento di studi umanistici, lettere, beni culturali e scienze della formazione dell’Università di Foggia, organizza nella sede di via Arpi 155/176 per il 27-28 febbraio 2020 un congresso sul tema “Metodi e applicazioni della sperimentazione psicologica. Aspetti storici ed epistemologici e rilevanza sociale”. Si prevedono comunicazioni orali, simposi, tavole rotonde. È prevista la pubblicazione degli Atti. Invio proposta abstract (150-200 parole) entro il 31 gennaio 2020 all’indirizzo luigi.traetta@unifg.it   

  • AISC (Associazione Italiana Scienze Cognitive) organizza il congresso “The complexity of cognition: multidisciplinary approaches to human behaviour” 11-13 dicembre 2019, Università Roma Tre, via Ostiense 234.
    Sito web: http://www.aisc-net.org/home/next-conference/ - Proposta di contributi: https://easychair.org/conferences/?conf=aisc2019 - contatti: aisc.conf2019@gmail.com
  • Commissione/tavolo tecnico sulle linee guida infertilità in collaborazione con GIMBE (Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze). La delegata Lavinia Barone comunica che la commissione ha iniziato i lavori a luglio 2019 e il documento finale è atteso per fine 2019 (dicembre). GIMBE ha richiesto che le associazioni presenti alla prima riunione (tra cui AIP) partecipino in collaborazione con gli esperti invitati e in fase finale come valutazione esterna sul documento costruito sull’adattamento delle linee guida.
  • Commento al documento GIMBE sul SSN. È stato pubblicato e presentato pubblicamente il 4° Rapporto della Fondazione GIMBE sulla sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale (integralmente disponibile in: www.rapportogimbe.it ). Su invito della Fondazione a contribuire al perfezionamento e all’integrazione del rapporto, è stata inviata dal presidente AIP la nota allegata
  • Rapporti con l’Ordine nazionale degli psicologi - Il presidente del CNOP Fulvio Giardina ha inviato una nota di saluto per il congresso AIP di Milano, che si può leggere in allegato. Il CNOP andrà rinnovato entro l’anno, a seguito delle elezioni per i consigli degli ordini regionali (ai quali si candidano colleghi accademici in diverse regioni come ad esempio Lombardia, Veneto, Campania, Sicilia). Con la nuova governance eletta andrà ripreso il contatto per i gruppi di lavoro congiunti (come il tavolo tecnico sulla formazione degli psicologi) e per la partecipazione all’EFPA attraverso la auspicata ristrutturazione dell’INPA.

  • È stata avanzata dall’AIP la proposta di partecipare, insieme ad altri membri europei, al progetto promosso da EAWOP su “Quality of Working Life in Academia: Individual and organizational Factors”.
  • L’EFPA, tramite il suo comitato su Crisis, Disaster and Trauma Psychology, promuove iniziative sulle azioni necessarie per la protezione dei minorenni nei campi dei rifugiati: Psychologists urge world leaders: Action is required to protect children in refugee campsDettagli nel sito EFPA
Congressi internazionali
  • L’International Congress of Applied Psychology terrà il suo congresso del ‘centenario’ dal 13 al 17 Dicembre 2020 a Cancun in Mexico. Deadline per le submissions: 31 marzo 2020 (Website).
  • Il 32° International Congress of Psychology (ICP),  si terrà a Praga nei giorni 19-24 Luglio 2020. Il tema generale è “Open Minds, Societies & World”. Deadline per le submissions: 1 Dicembre 2019. Informazioni sul sito: http://www.icp2020.com/
  • Il 17° European Congress of Psychology si svolgerà dal 6 al 9 Luglio 2021 a Ljubljana, in Slovenia. Deadline per le submission: 15 Novembre 2020. Sito: https://www.ecp2021.eu/
Nella apposita pagina del sito sono archiviati tutti i resoconti e link ai documenti CUN, inclusi quelli da noi inviati.

Posizioni all'estero
Commissione tecnico-consultiva per le scuole di psicoterapia
Il presidente della commissione ha presentato al congresso AIP di psicologia clinica e dinamica una relazione sulle criticità nel sistema extrauniversitario di formazione degli psicoterapeuti regolato dal D.M. 509/1998 e alcune proposte della Commissione. Testo della relazione .
Proposte di legge sull'Università
Dopo aver segnalato in una precedente newsletter la proposta sull'università del Movimento 5 Stelle, e nella sezione dei resoconti CUN la proposta avanzata da questo Ente, presentiamo anche disegno di legge presentato da alcuni parlamentari del Partito Democratico, prima firma del Sen. Verducci.
Tra le principali novità introdotte dal disegno di legge vi è l’abrogazione dell’assegno di ricerca quale strumento principale di pre-ruolo, l’eliminazione della figura del Ricercatore a Tempo Determinato di tipo A e la trasformazione di quella di tipo B in un’unica modalità di accesso al pre-ruolo in tenure track.
Gli articoli 2 e 3 della proposta di legge prevedono l’aumento dell’importo minimo delle borse di dottorato al minimo contributivo INPS e l’abolizione totale del contributo per l’accesso ai corsi di dottorato. L’art. 4 prevede la possibilità di posizioni di dottorato sovrannumerarie e senza borsa destinate alla formazione dei dipendenti della Pubblica Amministrazione.
Per il postdoc e il reclutamento all’articolo 5 viene prevista l’istituzione dei contratti di ricerca senza tenure-track, stipulabili per una o due annualità e non rinnovabili, che sostituiscono gli attuali assegni di ricerca. L’articolo 6 prevede il contratto unico dei ricercatori a tempo determinato, articolato in due fasi: una prima di tre anni, destinata principalmente all’attività di ricerca (detta “Junior”) e una seconda biennale (“Senior”), successiva a una valutazione individuale superata con esito positivo, con maggiore impegno nella didattica.
Gli articoli 7, 8 e 9 prevedono che i RTDa abilitati ASN e studiosi abilitati ASN che hanno svolto almeno tre anni di assegno di ricerca accederebbero ai bandi per RTD Senior. Gli studiosi non abilitati ASN ma che hanno svolto almeno tre anni di assegno di ricerca accederebbero ai bandi per RTD Junior. Ai regolamenti di ateneo sono demandate le procedure di contrattualizzazione degli RTD e per la loro valutazione. Le commissioni giudicatrici sono composte “da professori esterni all’ateneo, mediante sorteggio di cinque commissari all’interno di una lista in cui sono compresi tutti i professori ordinari del settore concorsuale per il quale è avviata la procedura”. Da questo comma si evince che l’obiettività della valutazione è affidata al sorteggio fra tutti i SSD del SC (a quanto pare, senza tener conto della qualificazione dei commissari rispetto alle soglie ASN, come è attualmente). Non si comprende come questo affidamento alla sorte migliori la qualità delle valutazioni rispetto alle esigenze del settore disciplinare in cui poi i vincitori saranno chiamati ad insegnare dall’ateneo che bandisce il posto.
Analisi e proposta del CNU per la riforma della docenza universitaria
Il Comitato Nazionale Universitario (CNU) ha elaborato una proposta per la riforma della docenza universitaria, avvalendosi di una dettagliata analisi dell’andamento dell’Organico della Docenza Universitaria dal 2000 al 2018. Il documento si può scaricare dal sito del CNU.
L’istruzione e la ricerca nel DEF 2019
Il Ministero dell’Economia e della finanza ha pubblicato la nota di aggiornamento al documento di programmazione economica 2019. Riguardo all’istruzione sono previste queste (scarne e generiche) note:
  • Linee programmatiche sull’istruzione:
“Per stimolare una crescita duratura è fondamentale investire sulle nuove generazioni, garantendo a tutti la possibilità di svolgere un percorso di crescita professionale, sociale e culturale e creare le condizioni per il rientro di quanti hanno lasciato il Paese. Le dotazioni a favore della scuola pubblica verranno migliorate, anche da un punto di vista infrastrutturale. L’università e la ricerca verranno potenziate e il sistema di reclutamento verrà allineato ai migliori standard internazionali.
  • Paragrafo dedicato alla ricerca e all’università:
Il sistema della ricerca va potenziato, favorendo un più intenso coordinamento tra centri universitari ed enti di ricerca, nel segno dell’internazionalizzazione. Il sistema di reclutamento nelle istituzioni di alta formazione e di ricerca va allineato ai migliori standard internazionali e va rafforzato anche attraverso l’istituzione di un’agenzia nazionale, sul modello di quelle già attive in altri paesi europei, che possa coordinare e accrescere la qualità e l’efficacia delle politiche pubbliche per la ricerca. Vanno sperimentate nuove forme di finanziamento e incentivate formule innovative di partenariato pubblico-privato. Si deve, infine, ripensare il modello di accesso ai corsi di laurea a numero programmato

Sui temi trattati in questa newsletter, e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni, segui gli aggiornamenti nelle apposite sezioni del Sito.

Newsletter n. 10 - 31.10.2019