Newsletter  AIP - Associazione Italiana di Psicologia N. 3 - 2020

31 Marzo 2020 newsletter,

Newsletter AIP - Associazione Italiana di Psicologia N. 3 - 2020

INDICE

Care socie, cari soci,
avevo chiuso la nota del mese scorso con un invito a “pensare positivo”, ma questa ottimistica previsione è stata purtroppo smentita dagli eventi ed abbiamo dovuto rinviare l’assemblea a tempi migliori. Il virus coronato ha vinto questa battaglia e ci ha impedito di riunirci come programmato. Ma l’ottimismo non demorde: certamente riusciremo a vincere la guerra! Possono gli psicologi fare qualcosa per conseguire questa vittoria, o almeno per impedire che la lotta in corso contro l’epidemia, mentre tenta di salvare la salute fisica, deteriori quella psichica del nostro mondo? Certamente sì.
In questo periodo critico mi sono sentito diverse volte col presidente EFPA Steinebach, dispiaciuto di non poter essere tra noi all’assemblea almeno quanto lo siamo noi per non poterlo incontrare. Mi ha invitato a diffondere anche in Italia i materiali elaborati dalla Federazione europea di cui facciamo parte, sui vari aspetti che coinvolgono la psicologia nella tutela del benessere delle persone in questa difficile emergenza sociale.
È stato anche messo a punto, e diffuso a livello europeo, un questionario che si può compilare online sull’uso delle tecnologie telematiche nel lavoro psicologico. Sappiamo quante riserve esistono tra gli psicologi riguardo gli interventi a distanza (come anche per la formazione online…), ma ci rendiamo conto che si tratta di modalità che in situazioni di emergenza come quella che stiamo vivendo non hanno alternative: si tratta di usarle correttamente e con il supporto di basi scientifiche che ne garantiscano l’efficacia.
Il presidente Steinebach mi ha comunicato inoltre la auspicata nomina del candidato italiano nella commissione che proporrà una certificazione specialistica EuroPsy per questo settore. Si tratta di Marco Guicciardi, tra i promotori del gruppo di lavoro AIP sulla psicologia dello sport.
Sempre per quanto riguarda EFPA, d’intesa con il presidente dell’Ordine Lazzari abbiamo proceduto alla proroga dei rappresentanti italiani nei Boards della federazione europea, la cui nomina era scaduta nel 2019, per cui rischiavamo di restare esclusi delle elaborazioni e dalle decisioni che a livello europeo si stanno prendendo sulle azioni psicologiche volte a fronteggiare l’attuale emergenza.
Su queste iniziative riguardanti la psicologia europea trovate informazioni dettagliate nella apposita sezione della newsletter.
Il nostro direttivo, anche in tempi di ‘smart working’ (cui peraltro siamo ben abituati per prassi normale), ha continuato a lavorare regolarmente e intensamente, e ha prodotto, tra l’altro, il previsto secondo documento sulla VQR, stavolta mirato al nostro settore specifico, evidenziando alcuni punti critici che il GEV dovranno affrontare nel loro lavoro di valutazione dei prodotti della psicologia. Abbiamo scelto di divulgare queste note prima della nomina dei componenti del nostro GEV, che avverrà come sapete, stavolta per sorteggio anche se il termine per questo è stato spostato di un mese. Vogliamo così evitare che si possa configurare una indebita pressione sul gruppo di valutatori dopo la sua costituzione. Si tratta di evidenziare ‘a priori’ alcuni nodi su cui invitiamo a riflettere quanti hanno deciso di candidarsi per la valutazione, come servizio alla nostra comunità scientifica accademica. Anche questo documento, insieme ad altre delibere del direttivo, potete trovarlo nel sito, come pure i verbali pubblicati nello spazio a ciò riservato.
Non mi resta che augurare ad ognuno di noi di vivere con resilienza questo momento critico, e di attivare resilienza nella nostra comunità sociale oggi tanto stressata.
Un abbraccio virtuale, ma non per questo meno caloroso!
 
S.D.
 

Ricordiamo che dal 2020 sono cambiate le modalità di iscrizione all’Associazione e le modalità di accesso ai propri dati anagrafici ed alla propria posizione associativa; dal sito www.aipass.org - le credenziali di accesso alle già presenti pagine riservate ai Soci restano invariate - si verrà infatti indirizzati ad una nuova area dedicata in cui accedere al proprio profilo.
I soci hanno ricevuto un’email con le credenziali personali di accesso alla nuova area riservata del sito. Al primo accesso viene chiesto di aggiornare i dati anagrafici, inserendo le informazioni mancanti ed apportando le modifiche opportune, nonché provvedere ad esprimere i consensi per il trattamento dei dati personali.
LINK RINNOVO ISCRIZIONE
Qualora non aveste ricevute le credenziali, potete contattare la Segreteria all’indirizzo email: segreteria@aipass.org.
Pertanto, con le credenziali della nuova piattaforma, accedendo al vostro profilo, potrete:
  1. pagare la quota associativa e le eventuali quote arretrate sia con bonifico bancario sia con carta di credito, per la quale si verrà indirizzati direttamente sul sito della banca;
  2. visualizzare, tramite il resoconto economico, la vostra situazione associativa relativamente alle quote pagate a partire dal gennaio 2018, e scaricare la ricevuta relativa al versamento delle quote a partire dal 2020;
  3. iscrivervi direttamente ad eventi AIP, solo se gestiti dalla Segreteria CCI;
  4. visualizzare la o le Sezioni di appartenenza alla voce “Gruppi”;
  5. ricercare, tramite il motore di ricerca interno, uno o più soci appartenenti ad AIP per Cognome, regione o affiliazione.
Per quanto riguarda le modalità di pagamento della quota associativa, non sarà più attivo il conto corrente su Banca Sella, ma sarà operativo il nuovo conto su UNICREDIT. Pertanto, vi preghiamo di prendere nota delle nuove coordinate bancarie:
IBAN: IT45J0200805166000105803934
BIC UNCRITM1B59
Banca Unicredit – Filiale 306939 Roma Tiburtina C
Le stesse coordinate saranno utilizzate per le nuove iscrizioni, le cui modalità sono dettagliate nella stessa pagina aipass.org/iscrizione-aip-2020.
Ringraziamo anticipatamente per la collaborazione, e vi invitiamo - qualora siano necessarie ulteriori informazioni o spiegazioni - a contattare direttamente la Segreteria CCI: Tel. 0112446925 (in questo periodo lunedì-venerdì ore 9-13) – Fax 0112446950 – oppure email: segreteria@aipass.org

 
Dalla sezione Psicologia Clinica e Dinamica
Dalla sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione
  • XXXII Congresso Nazionale AIP, sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione: 15-17 settembre 2020, BARI
  • Giornate CLASTA XI Edizione: 15-16 Maggio 2020, Università degli Studi di Urbino - Sede di Fano, via Arco D'Augusto, 2 
  • Giornate nazionali di psicologia positiva XIII edizione: 19-20 Giugno 2020, Università di Pavia
  • Materiali per la gestione dell’emergenza per genitori e bambini - Il CE della sezione ha validato e trasmesso per la pubblicazione sul sito del materiale per genitori e bambini relativo all’emergenza Covid-19 prodotto esternamente. Si tratta di: 5 comunicati della SISST (Società Italiana Studio Stress Traumatico) utili sia per la gestione della comunicazione sia per il management dello stress in bambini e adulti (link: https://www.sisst.it/); un documento “Scudo al CoViD” specifico per la gestione dello stress in persone con disabilità intellettiva e autismo, prodotto dalla Società Italiana per i Disturbi del Neurosviluppo; un documento dell’autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza. Link al materiale
Dalla Sezione di Psicologia per le Organizzazioni
  • Il prossimo Congresso di Sezione si terrà a Verona presso la Sede di Santa Marta dell’Università di Verona (Via Santa Marta, 6, 37129 Verona VR) dal 17 al 19 settembre 2020. Seguiranno maggiori informazioni.
  • A Roma dal 24 al 27 giugno 2020 si terrà il Global Congress for Qualitative Health Research. Call for papers aperta fino al 31 marzo 2020. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito.
Dalla sezione di Psicologia Sociale
Dalla sezione Psicologia Sperimentale
Dalla Commissione Etica
Convegni e altre iniziative
 
Tutte le iniziative congressuali citate in precedenza sono soggette a riconferma delle date

Anche quest’anno si terranno a Bertinoro le tradizionali scuole di metodologia. Le due scuole approvate dal direttivo sono:
  • Modelli di Regressione Multipla e Multilevel per lo studio degli effetti diretti e condizionati: Effetti di Mediazione e Moderazione - Docente: Fabio Presaghi (Sapienza Università di Roma) - data prevista: 29 Giugno – 4 Luglio 2020.
  • Modelli di equazioni strutturali: Teoria e applicazioni con il software MPLUS - Docenti: Claudio Barbaranelli e Valerio Ghezzi (Sapienza Università di Roma) – Data prevista: 7-12 Settembre 2020.
I bandi saranno pubblicati a breve sul sito, e le condizioni di partecipazione e prenotazione saranno adattate al periodo di incertezza in cui ci troviamo (specie per la prima delle due scuole, la cui data va confermata).

 
Nota CNOP sul tirocinio professionalizzante in psicologia
La nota, approntata d’urgenza dal CNOP a seguito delle richieste pervenute da diverse regioni, sentito il parere consultivo dei presidenti AIP e CPA, è stata inviata ai rettori (oltre che al Ministero). In essa di cerca di venire incontro alla necessità di salvaguardare in modalità alternative il completamento del semestre che se interrotto arrecherebbe gravi danni ai nostri tirocinanti post-lauream. Testo della nota
 
Psicologia ed epidemia da CoronaVirus
Riguardo gli interventi psicologici i tempo di COVID’19, l’Ordine degli psicologi ha pubblicato sul sito www.psy.it  le iniziative della campagna #psicologicontrolapaura #psicologionline
Altri documenti sono stati elaborati al riguardo: segnaliamo quelli approvati e proposti per la diffusione dal nostro CE di psicologia sviluppo ed educazione, già citati nelle news dalla Sezione: https://aipass.org/covid-19-documenti-utili-la-gestione-dello-stress-bambini-e-adulti
A livello internazionale, materiali sulle possibili azioni della psicologia in tempi di epidemia sono stati proposti dall’EFPA (v.sotto)

 
News dall’EFPA
 
CoViD-19: the role of psychologists in Europe
Guidelines and possible actions for psychologists in Europe related to the Coronavirus have been published in the Efpa website: http://efpa.eu/covid-19.
Guidelines regard: first-line support, online consultation, coping with quarantine/isolation, national initiatives.
Anche l’OMS ha pubblicato utili linee guida per le professioni della salute.
 
EFPA Survey about online consultation technology by psychologists
The EFPA Project Group on eHealth has launched a survey focusing on the current use of online consultation technology by psychologists and other mental healthcare professionals in the context of the COVID-19 Coronavirus pandemic. The aim is to obtain an overview of your current usage and your main questions and concerns for adequately using online consultation. Questions and concerns will be grouped per country and - whenever possible, together with suggestions on our behalf - sent to your respective member associations, to support you in the adequate and timely informing of your members. If anyone wants to contribute (e.g. by sharing the link, helping to add a translation, checking which questions frequently arise (and whether we have any helpful answers), and - in the much longer term - analysing data from a more academic point of view, feel free to reach out! You can participate in the study through https://bit.ly/coronapsy.
On behalf of the PG eHealth: Tom Vandaele (Convenor) http://efpa.eu/covid-19/provision-of-online-consultation
 
Marco Guicciardi, candidato italiano, è stato nominato nella commissione EFPA che nel 2020-2021 proporrà una “certificazione specialistica in Psicologia dello Sport”.
All'Assemblea generale EFPA del luglio 2019 a Mosca i delegati hanno accettato la proposta di istituire una fase pilota (periodo 2020 - luglio 2021) per il "Certificato EuroPsy specialistico in psicologia dello sport". Dopo la richiesta di proposte di nomina provenienti da diverse associazioni membri, il Consiglio esecutivo EFPA ha ora nominato i seguenti membri per il comitato “psicologia dello sport P-SEAC”:
Chris Willis,  Austria (Chair del comitato); Sandy Wilson,  UK; Tanja Kajtna,  Slovenia; Marco Guicciardi,  Italia; Kathrin Staufenbiel,  Germania; Markus Raab, Representative Associate member association FEPSAC.
Questi incarichi sono validi fino alla fine del progetto pilota che è prevista per il 30 giugno 2021 secondo la decisione dell’Assemblea di Mosca. Il comitato “psicologia dello sport” lavorerà a stretto contatto con il comitato EuroPsy ed esaminerà la fattibilità di un certificato specialistico EuroPsy in psicologia dello sport, da proporre in approvazione per l'Assemblea generale dell'EFPA del luglio 2021.
 
Rappresentanze italiane nell’EFPA
Tutti i componenti italiani dei Boards scaduti nel 2019 risultavano attualmente 'sospesi' per mancanza delle nomine, rinviate prima per aspettare l’elezione del nuovo CNOP e del suo presidente (che è il presidente di INPA, la federazione italiana mediante la quale siamo presenti in EFPA) poi per la difficoltà a deliberare congiuntamente come INPA le nuove nomine a seguito della contingenza epidemica. Per evitare questo stallo, dall'EFPA ci è stato chiesto di confermare i precedenti in modo che l'Italia non restasse assente in tutti i board e i comitati. D’intesa col presidente dell'Ordine Lazzari e abbiamo richiesto la proroga per 4 mesi dei rappresentanti precedenti. Per l’AIP erano presenti, su segnalazione del precedente direttivo: Remo Job (Board Scientific Affairs), Sergio Salvatore (Educational Affairs), Nino Dazzi (Ethics), Adriana Lis (Assessment), Bruno Mazzara (Human rights and Psychology), Paola Perucchini (Psy in Education), Santo Di Nuovo (Geropsychology), Caterina Arcidiacono (Community Psy), Sara Mondini (Clinical neuropsychology), Angelo Compare (E-Health).
 
Recente edizione del Magazine EFPA News: https://efpa.magzmaker.com/march_2020
 
Congressi internazionali
  • Congress of the International Neuropsychological Society (INS) - Vienna, July 1-3, 2020 - website
  • 32nd International Congress of Psychology – PRAGUE, 19th - 24th July, 2020 - ICP2020 Rescheduled to 18-23 July 2021​ - www.ICP2020.com 
  • XVII European Congress of Psychology  Ljubljana, Slovenia 6-9 July 2021 -Facebook page: https://fb.me/ecp2021 - web-site: https://ecp2021.eu/
    Key dates: Abstract submission will be opened May 1, 2020; Deadline for abstracts submission: November 15, 2020; Notification of abstract acceptance: February 15, 2021; Early Registration and active participants deadline: March 15, 2021
  • L’International Association of Applied Psychology terrà il suo congresso del ‘centenario’ dal 13 al 17 Dicembre 2020 a Cancun in Mexico. Deadline per le submissions: 31 marzo 2020 (Website).
 
Posizioni di docenza e ricerca all’estero nei settori di interesse della psicologia: link aggiornato ai bandi
 

Nella apposita pagina del sito sono archiviati tutti i resoconti e link ai documenti CUN, inclusi quelli da noi inviati.

 
Differimento delle scadenze VQR
L’ANVUR ha comunicato il posticipo delle scadenze inizialmente fissate per le diverse procedure VQR 2015’19. La prima è lo spostamento di un mese dei sorteggi dei GEV dal 31 marzo al 28 aprile (entro il 21 aprile anziché il 27 marzo la pubblicazione degli elenchi con i soggetti ammessi al sorteggio). Nuovo cronogramma completo nel sito ANVUR.
La Consulta delle associazioni scientifiche di area CUN 11 (di cui l’AIP fa parte) sta chiedendo al Ministero di andare oltre la semplice proroga di un mese, ma di sospendere tutta la procedura, anche in vista dei ricorsi e degli appelli in tal senso (v. punti seguenti) e della ipotesi dichiarata dal Ministro di revisione del bando.
 
Ricorso al TAR della FLC-CGIL contro il bando VQR
La FLC-CGIL ha avanzato ricorso al TAR contro il bando ANVUR sulla VQR 2015-2019. Le motivazioni specifiche fanno riferimento a tre contraddizioni tra il DM sulle linee-guida ed il bando ANVUR: i criteri di accesso ai GEV (il bando inserisce limitazioni non previste dal DM); la selezione dei prodotti (nel bando ci sono limitazioni non previste dal DM anche nel caso di prodotti con meno di cinque autori); la valutazione dei prodotti: inserimento di una previsione di percentuali nella suddivisione dei prodotti da valutare, che non è prevista dal DM e obbliga i GEV ad una logica comparativa premiale tra i diversi prodotti, sottovalutandone necessariamente alcune per rientrare nelle fasce di merito previste dal bando.
 
Un appello per ripensare le politiche della conoscenza e della valutazione
L’appello “Disintossichiamoci. Sapere per il futuro” mira a “raccogliere insieme persone sufficientemente persuase del carattere tossico delle politiche dell’istruzione e della conoscenza degli ultimi decenni da potersi impegnare con determinazione per un loro radicale ripensamento”.
 
Saggi sulla valutazione accademica
Régibeau, P., Rockett, K.E. (2016)  Research assessment and recognized excellence: Simple bibliometrics for more efficient academic research evaluations, Economic Policy, 31(88), 611–652.
Adams, J., Pendlebury, D.  and Szomszo, M. (2020) The value of bibliometric databases: Data-intensive studies beyond search and discovery. Global Research Report, Institute for Scientific Information, https://tinyurl.com/utstunl
 
Il Ministro Manfredi contro l’abolizione del numero programmato (e anche il TAR Lazio)
Il Ministro ha ribadito di essere contrario all'abolizione del numero programmato. In una intervista dell'11 marzo ha dichiarato “lavoriamo sull’ampliamento dei posti, su un nuovo test e sull’orientamento”. Si riferiva principalmente a Medicina, ma la logica del mantenimento della limitazione degli accessi dovrebbe essere estesa a tutti i corsi attualmente a numero programmato, tanto più se di area sanitaria come la psicologia.
Sulla stessa linea il TAR Lazio che, con sentenza del 18 marzo 2020 ha sancito che il numero programmato è reso indispensabile dall'esigenza di assicurare, per la formazione di professionalità adeguate, che l'accesso alla facoltà di Medicina sia subordinato alla “congruità del rapporto fra numero di studenti e idoneità delle strutture, sotto il profilo non solo della didattica, ma anche della disponibilità di laboratori e della possibilità di avviare adeguate esperienze cliniche, nonché di accedere alle specializzazioni”. Logica che si potrebbe estendere anche alla psicologia in quanto rientrante fra le professioni sanitarie.
 
Emergenza CoViD - Decreto Legge 17 marzo 2020
Art. 101 (Misure urgenti per la continuità dell’attività formativa delle Università e delle Istituzioni di alta formazione artistica musicale e coreutica)
1. In deroga alle disposizioni dei regolamenti di ateneo, l’ultima sessione delle prove finali per il conseguimento del titolo di studio relative all’anno accademico 2018/2019 è prorogata al 15 giugno 2020. E’ conseguentemente prorogato ogni altro termine connesso all’adempimento di scadenze didattiche o amministrative funzionali allo svolgimento delle predette prove.
2. Nel periodo di sospensione della frequenza delle attività didattiche disposta ai sensi degli articoli 1 e 3 del decreto legge 23 febbraio 2020, n. 6, le attività formative e di servizio agli studenti, inclusi l'orientamento e il tutorato, nonché le attività di verifica dell'apprendimento svolte o erogate con modalità a distanza secondo le indicazioni delle università di appartenenza sono computate ai fini dell’assolvimento dei compiti di cui all’articolo 6 della legge 30 dicembre 2010, n. 240, e sono valutabili ai fini dell'attribuzione degli scatti biennali, secondo quanto previsto dall'articolo 6, comma 14, della medesima legge n. 240 del 17-3-2020 G.U.R.I. Serie generale - n. 70 2010, nonché ai fini della valutazione, di cui all’articolo 2, comma 3, e all’articolo 3, comma 3, del D.P.R. 15 dicembre 2011, n. 232, per l’attribuzione della classe stipendiale successiva.
3. Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano ai fini della valutazione dell’attività svolta dai ricercatori a tempo determinato di cui all’art. 24, comma 3, lett. a) della legge n. 240 del 2010 nonché ai fini della valutazione di cui al comma 5, del medesimo articolo 24 delle attività di didattica, di didattica integrativa e di servizio agli studenti, e delle attività di ricerca svolte dai ricercatori a tempo determinato, di cui all’art. 24, comma 3, lett. b).
4. Nel periodo di sospensione di cui al comma 1, le attività formative ed i servizi agli studenti erogati con modalità a distanza secondo le indicazioni delle università di appartenenza sono computati ai fini dell’assolvimento degli obblighi contrattuali di cui all’art. 23 della legge 30 dicembre 2010 n. 240.
5. Le attività formative svolte ai sensi dei precedenti commi sono valide ai fini del computo dei crediti formativi universitari, previa attività di verifica dell’apprendimento nonché ai fini dell’attestazione della frequenza obbligatoria.
6. Con riferimento alle Commissioni nazionali per l'abilitazione alle funzioni di professore universitario di prima e di seconda fascia, di cui all’articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 4 aprile 2016, n. 95, formate, per la tornata dell’abilitazione scientifica nazionale 2018-2020, sulla base del decreto direttoriale 1052 del 30 aprile 2018, come modificato dal decreto direttoriale 2119 del 8 agosto 2018, i lavori riferiti al quarto quadrimestre della medesima tornata si concludono, in deroga all’articolo 8 del citato D.P.R. n. 95 del 2016, entro il 10 luglio 2020.
E’ conseguentemente differita al 11 luglio 2020 la data di scadenza della presentazione delle domande nonché quella di avvio dei lavori delle citate Commissioni per il quinto quadrimestre della tornata 2018-2020, i quali dovranno concludersi entro il 10 novembre 2020. Le Commissioni nazionali formate sulla base del decreto direttoriale 1052 del 30 aprile 2018, come modificato dal decreto direttoriale 2119 del 8 agosto 2018, in deroga a quanto disposto dall’articolo 16, comma 3, lettera f) della Legge 240/2010, restano in carica fino al 31 dicembre 2020.
In deroga all’articolo 6, comma 1 del D.P.R. n. 95 del 2016, il procedimento di formazione delle nuove Commissioni nazionali di durata biennale per la tornata di dell’abilitazione scientifica nazionale 2020- 2022 è avviato entro il 30 settembre 2020.
 
Rapporto del CNSU sull’ università durante l’emergenza
Il rapporto contiene pareri e proposte del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari circa la didattica durante la situazione di emergenza sanitaria: diritto allo studio, lezioni e tirocini curriculari, esami e lauree,  Erasmus, ecc. Documento nel sito CNSU
 
Per chi aveva in programma viaggi per congressi o altra ragione
Indicazioni utili per avere informazioni aggiornate e attendibili sui viaggi in tempo di epidemia da CoViD19: sito a ciò dedicato dalla Organizzazione Mondiale della Sanità
 
Ricordo di Eliano Pessa e di Carlamaria Del Miglio
 
Sui temi trattati in questa newsletter, e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni, segui gli aggiornamenti nelle apposite sezioni del Sito.
Newsletter n. 3/2020 - 31.03.2020