Newsletter  AIP - Associazione Italiana di Psicologia N. 6 - 2019

30 Giugno 2019 newsletter,

 Associazione italiana di Psicologia. Wikipedia, L'enciclopedia libera.
 


INDICE


VITA ASSOCIATIVA 
 
Cari colleghi e care colleghe,

Il 20 giugno ho partecipato in rappresentanza dell’Accademia alla giornata di celebrazione del trentennale dell’Ordine degli psicologi. La presenza di Mario Bertini ha consentito di ripercorrere i momenti in cui la Società Italiana di Psicologia si batteva insieme ai parlamentari Adriano Ossicini e Gigliola Lo Cascio per avviare il riconoscimento giuridico dei professionisti che l’Università forma. Nel mio intervento ho ribadito la necessità di una sinergia fra mondo accademico e mondo professionale, uniti da un approccio scientifico sia alla ricerca e alla formazione che alle applicazioni della psicologia.
Il giorno successivo  il Consiglio Nazionale dell'Ordine ha deliberato di promuovere
una Consulta nazionale delle società scientifiche di ambito psicologico, la cui prima riunione si terrà il 18 luglio a Roma. La Consulta è il luogo dove le istituzioni professionali e le società scientifiche delle professioni sanitarie riconosciute dal Ministero della Salute ai sensi della legge 24/2017, possano confrontarsi e dialogare per l’accrescimento delle competenze professionali degli psicologi.
 
Intanto sta procedendo il lavoro della commissione incaricata dall’Anvur di formulare le prove TECO-D (competenza disciplinare) per la psicologia. Su richiesta della CPA, si terrà una riunione di confronto tra la commissione - composta quasi totalmente da soci AIP - e una rappresentanza delle sedi per definire quali sono i ‘core contents’ da insegnare (e quindi di cui accertare la conoscenza) in tutti i corsi di laurea che formano psicologi. Passi importanti per migliorare la preparazione di base degli psicologi italiani, da completare e perfezionare con le specializzazioni post-lauream appena riformulate sul piano normativo e che potranno essere a breve attivate in diverse sedi.
 
Sul fronte interno, ricordo che sono attive, e sempre più frequentate, la pagina Twitter e quella Facebook, a cura del collega Mauro Maldonato. Invito tutti i soci interessati ai ‘social’ ad accedervi e a contribuire attivamente.

S.D.


RINNOVO ISCRIZIONI
Il rinnovo o la nuova iscrizione per il 2019 è possibile, previo login, nel sito: https://www.aipass.org/quotaassociativa. Ricordiamo che, in base alle modifiche di regolamento approvate in Assemblea, i soci affiliati possono iscriversi a più sezioni, come gli ordinari.
L’iscrizione consente, oltre la partecipazione ai congressi in qualità di soci, la votazione di ordinari e affiliati per i CE di sezione che avverrà a fine anno.


DALLE SEZIONI E GRUPPI DI LAVORO
(per i bandi di premi connessi ai congressi vedi l’apposita sezione della newsletter)

Dalla sezione Psicologia Clinica e Dinamica

Dalla sezione di Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione

Dalla Sezione di Psicologia per le Organizzazioni

  • Congresso della Sezione Psicologia per le Organizzazioni – Lecce, Università del Salento dal 26 al 28 settembre 2019. L'accettazione dei contributi verrà comunicata entro il 15 luglio. L'iscrizione agevolata al congresso scade il 30 luglio.  Per l’iscrizione vai al link: https://aipass.org/node/13942/  Per tutte le informazioni sul congresso https://aipass.org/node/13940/
  • Bandi della sezione:
    Bando per iniziative scientifiche 2019 - scadenza il 20 luglio 2019
    Bandi associati al congresso 2019 - scadenza il 20 luglio 2019: migliore tesi di dottorato, miglior contributo presentato al congresso,  Young Researcher Best W/O Psychology Paper.
  • Anche per quest'anno la sezione, in collaborazione con il Laboratorio APsyM (Applied Psychology Measurement Lab) dell'Università di Verona, ha organizzato la Summer School "Multilevel Analysis of Diary Data" che si tiene dal 1 al 5 luglio 2019 presso la sede di Canazei. International Lecturer sarà il Prof. Vicente González-Romá, dell'Università di Valencia. Maggiori informazioni qui

Dalla sezione di Psicologia Sociale

Dalla sezione Psicologia Sperimentale

Dai gruppi di lavoro

Altre News

SCUOLE DI METODOLOGIA
Ricordiamo il programma delle scuole estive che come ogni anno si terranno a Bertinoro:

  1. Gallucci, Il modello lineare generale, misto e generalizzato (2-7 settembre 2019)

Sono pubblicati nel sito il bando e il modulo di iscrizione


STORIA DELLA PSICOLOGIA


COLLABORAZIONI CON ALTRE ASSOCIAZIONI

  • XIX Congresso Nazionale SIO “Orientamento inclusivo e sostenibile: ricerche, strumenti, azioni”
  • È stata proposta una collaborazione con MSD Italia per una ricerca finanziata ad AIP sugli atteggiamenti nei confronti delle pratiche vaccinali tra i medici di famiglia, per comprendere le eventuali barriere o gli eventuali facilitatori di natura psicologica in questo specifico campione. Si occuperà della ricerca la socia Caterina Suitner dell’Università di Padova.
  • Abbiamo ricevuto dalla Società Italiana della Riproduzione Umana un invito a partecipare come AIP alla proposta di Linee Guida sulla Gestione clinica della infertilità, avviando l’iter previsto dall’Istituto Superiore di Sanità. Il direttivo ha delegato a partecipare Lavinia Barone, con la collaborazione di Michela di Trani e Nicola Carone.

INTERNAZIONALIZZAZIONE

NOTIZIE DAL CUN

Nella apposita pagina del sito sono archiviati tutti i resoconti e link ai documenti CUN, inclusi quelli da noi inviati.


SEGNALAZIONI

  • RICONOSCIMENTO INTERNAZIONALE A DONATA FRANCESCATO - Il 26 giugno 2019 è stato attribuito a Donata Francescato il prestigioso riconoscimento della società statunitense di psicologia di comunità, SCRA. Tra le motivazioni: “Donata Francescato is being nominated for exemplary contributions to the field of community psychology. The SCRA Executive Committee decided to award her in recognition of groundbreaking and truly amazing and inspiring achievements in multiple areas of community psychology, including the work as both an academic and practitioner, multiple contributions to theory, education, and contributions to community practice in a way that has truly advanced our field”.   
  • ASN SENTENZA TAR LAZIO - Il TAR Lazio (Sez. III bis sentenza del 3 maggio 2019, n. 5633), ha precisato che “la commissione nominata per il conferimento dell'abilitazione scientifica nazionale, laddove preveda come criterio di valutazione della qualità delle pubblicazioni un criterio oggettivo correlato al mero dato numerico delle citazioni, faccia cattivo uso del potere discrezionale di cui è titolare, in quanto il giudizio della qualità delle pubblicazioni è un giudizio più articolato che deve tener conto di altri elementi (originalità, rigore metodologico e carattere innovativo). Questi elementi in nessun caso possono essere ritenuti sussistenti sulla base del numero delle citazioni, non potendosi, inoltre, in alcun modo contestare che il mero dato numerico possa essere condizionato da elementi esogeni quali la data di pubblicazione dei lavori scientifici, la lingua in cui sono stati scritti, la diffusione delle riviste in cui sono stati pubblicati o nel caso di monografie la rilevanza e la diffusione della casa editoriale e la specificità degli argomenti oggetto delle suddette pubblicazioni.”
  • PSICOLOGO NELLA MEDICINA DI BASE
  • In sede di conversione del c.d. “Decreto Calabria” è stato approvato un emendamento proposto dal CNOP che inserisce lo psicologo nell’équipe che opera insieme al medico di medicina generale nel sistema territoriale delle cure primarie. L’emendamento approvato, che modifica il dlgs 502/92, aggiunge che qualora le Regioni vogliano autorizzare l’aumento del massimale, frequente per i numerosi pensionamenti nella categoria e per l’assenza di turn over adeguati, questo sarà possibile se il medico interessato ha realizzato una integrazione interprofessionale con infermieri e psicologi. Il testo dice che è possibile  “prevedere un incremento del numero massimo di assistiti in carico ad ogni medico di medicina generale nell’ambito dei modelli organizzativi multi-professionali nei quali è prevista la presenza oltre che del collaboratore di studio, anche di personale infermieristico e dello psicologo, senza ulteriori oneri a carico della finanza pubblica”. Quest’ultima precisazione, consueta nelle norme che introducono modifiche, comporta che le prestazioni dello psicologo in questi studi multi-professionali non possono essere finanziate se non in via privatistica. La norma è certamente un passo avanti per la professionalità dello psicologo, anche se bisognerà vedere come verrà effettivamente attuata.                                         (da QS.it 27.06.2019)
  •  I NUMERI DELLA FORMAZIONE DI BASE IN PSICOLOGIA - A.A. 2018-2019 - LAUREA TRIENNALE L-24: 42 sedi, 48 corsi, di cui 9 in teledidattica. 16 diverse denominazioni. 40.000 iscritti e 8.000 laureati.. LAUREA MAGISTRALE LM-51:  39 sedi, 77 CORSI, di cui 7 in teledidattica. 54 diverse denominazioni. 20.000 iscritti, 6.700 laureati.
  • All’Albo A degli psicologi nel 2019 risultano 110.864 iscritti (5 anni fa erano 92.756). Solo 309 iscritti all’Albo B. 1,83 per ogni 1000 residenti, con punte di 3,39 nel Lazio. Le regioni con maggior numero di iscritti sono il Lazio (19.995) e la Lombardia (19.019), poi Veneto (9.603) e Sicilia (8.373). Le donne sono l’83% del totale. Tra gli iscritti all’Albo, solo poco più di metà sono iscritti anche all’ENPAP (61.068 nel 2018) in quanto effettivamente produttori di reddito nel campo della psicologia.
    Sono dati che dovrebbero far riflettere sui numeri della formazione psicologica in rapporto ai campi di applicazione lavorativi in Italia: prospettando la necessità di una riduzione degli accessi (non certo di apertura, come la politica vorrebbe…), un adeguamento dei percorsi formativi, e una contemporanea ricerca di ambiti di intervento psicologico - e relativa formazione - nuovi e utili per la società italiana.

Sui temi trattati in questa newsletter, e altri che si aggiungeranno nei prossimi giorni, segui gli aggiornamenti nelle apposite sezioni del Sito.

Newsletter n. 6 - 30.06.2019