Indice
 
È prevista la presentazione di contributi scientifici sotto forma di Comunicazioni Orali, già organizzati in forma di Simposio (in Italiano o in Inglese) oppure come Presentazione individuale, o Poster. 
Le proposte, in forma di abstract, dovranno essere inoltrate alla Segreteria Organizzativa entro il 03-06-2019 15-06-2019 esclusivamente mediante l’apposito form.   Quest’anno, verranno inoltre forniti due templates da seguire per la descrizione delle proposte da presentare che il proponente dovrà caricare sul sito.
 
Il proponente, il cui nome figurerà per primo nel contributo e che sarà il titolare della corrispondenza con la Segreteria, può essere sia socio sia non socio dell’AIP.
Solo i/le soci/e in regola con il pagamento della quota per il 2019 possono presentare proposte di Simposi su tematiche di loro interesse e possono svolgere funzioni di discussant nei Simposi. 
Ciascun proponente potrà presentare massimo due contributi orali come primo nome.
Una volta accettato, l'inserimento del contributo scientifico è subordinato all’iscrizione del proponente al Congresso.
Contestualmente all'invio dell’abstract, gli autori sono tenuti a dichiarare che la ricerca è stata svolta in conformità ai contenuti del Codice Etico della Ricerca e dell’Insegnamento  approvato dall’Assemblea Generale dei Soci.
 
Comunicazione orale
Le proposte individuali relative a comunicazioni orali, che non sono in precedenza organizzate all’interno di Simposi, saranno organizzate dal Comitato Scientifico in Sessioni tematiche.
Le sessioni tematiche (della durata variabile da 80 a 120 minuti) prevedranno la presentazione di 4-6 contributi, ciascuno della durata di circa 15 minuti (incluso il tempo per le domande); al termine delle presentazioni potrà essere prevista una discussione generale di 15-20 minuti, eventualmente organizzata da un discussant proposto dal Comitato Scientifico. [Scarica il template per la Comunicazione orale]
 
Poster
Nel corso del Congresso sarà organizzato un apposito luogo nel quale saranno esposti i contributi che siano stati proposti come poster (o di cui il Comitato Scientifico avrà richiesto la trasformazione da comunicazione orale in poster). Come consuetudine, saranno previsti degli orari nei quali i contributi potranno essere discussi con i proponenti. Inoltre, si cercherà di raggruppare i poster per ambiti tematici. [Scarica il template per il Poster]
 
Simposi
Il Simposio ha la finalità di offrire stimoli di approfondimento su un tema specifico, e dovrà caratterizzarsi per compattezza e coerenza dei temi affrontati, chiarezza dell'obiettivo da raggiungere ed esplicitazione dei problemi teorici, metodologici, o applicativi ai quali si propone di fornire una risposta. Si possono presentare proposte di Simposi a comunicazioni orali in italiano o in inglese. Le proposte di Simposi dovranno prevedere:
  1. Un tema di rilevanza sociale e applicativa
  2. La presenza di 4 o 5 contributi da almeno 3 Università differenti
  3. Un chair che coordini la proposta
  4. Un discussant esterno ai contributi esperto nella materia per discutere e commentare i contributi
I lavori dovranno essere organizzati in modo da favorire un effettivo scambio fra esperienze diverse e un'ampia discussione sui temi e i risultati considerati.
La proposta di Simposio avviene con le stesse modalità previste per l’invio di una proposta singola. L’abstract di presentazione del Simposio deve contenere una breve introduzione al tema, secondo quanto sopra indicato, insieme all’elenco delle comunicazioni che lo compongono, specificando nell’apposito form autori, afferenze degli autori, indirizzi mail di tutti gli autori, titoli, indicazione del chair e del discussant. [Scarica il template per il Simposio]
Sarà cura del proponente del simposio caricare l’introduzione del simposio e gli abstract delle singole comunicazioni del Simposio. Nel caso di tematiche pertinenti il tema del Congresso sarà possibile richiedere la presenza della prof.ssa Demerouti come discussant. In questo caso, la proposta e gli abstract dei contributi devono essere redatti in lingua inglese.
 
Regole per l'invio delle proposte
Form
Autori, afferenze di tutti gli autori, indirizzi mail di tutti gli autori, titoli, indicazione del chair e del discussant. (in particolare per i Simposi, vanno inseriti e-mail ed affiliazione di tutti gli autori)
Si ricorda che solo chi è iscritto/a all'AIP ed è in regola con il pagamento della quota per il 2019 può proporre un Simposio. Si raccomanda di verificare la propria posizione sulla pagina personale del sito ed eventualmente regolarizzarla, direttamente sul sito (www.aipass.org/pagamenti). 
Il/la primo/a autore/trice va indicato nel campo relativo al proponente; gli altri eventuali autori vanno elencati nel campo “altri autori”; il testo dell’abstract, senza ripetere i nomi degli autori, va inserito nel campo “abstract”. Ciascun abstract potrà contenere al massimo 300 parole. Sono inoltre richieste da 1 a 3 parole chiave (massimo 10 parole consentite).
 
 
Uso del template per allegati al contributo.
Da quest’anno, oltre al form da utilizzare per l’invio delle proposte, è necessario utilizzare il template relativo al contributo da proporre. L’abstract va dunque predisposto seguendo il format scaricabile on line.
Non verrà effettuato alcun editing dell'abstract da parte del Comitato Scientifico/Organizzativo; l'autore si assume dunque la piena responsabilità della grafica e degli eventuali errori. Non saranno presi in considerazione abstract e proposte inviati via email.
Accettazione contributi
Le proposte pervenute saranno valutate dal Comitato Scientifico e l'eventuale accettazione verrà comunicata via e-mail entro il 30 giugno 2019 all’indirizzo e-mail del proponente. L'accettazione definitiva e l'inclusione del contributo nel volume degli abstract è subordinata al pagamento della quota di iscrizione al Congresso da parte del proponente/primo autore e dei primi autori di ogni contributo presente nei simposi, entro il 27 luglio 2019, dopo di ché la proposta sarà cancellata.