Psicologia di comunità e lockdown

27 Agosto 2020 COVID-19,
Una ricerca nazionale di studiosi  di psicologia di comunità di 7 università italiane (Aosta, Torino, Milano Cattolica, Genova, Firenze, Napoli, Palermo ) è stata promossa da Caterina Arcidiacono del Community Psychology Lab della Università Federico II di Napoli, ed  ha visto la partecipazione di oltre 800 studenti. La ricerca  ha indagato “Pensieri, Emozioni, Azioni Eventi”  individuali e collettivi durante e dopo il lockdown nelle aree rosse e non. Lo scopo è stato indagare vissuti ed emozioni soggettive,e quelle collettive ma allo stesso tempo le azioni intraprese e gli eventi circostanti ritenuti di maggior rilievo. In tal senso la peculiarità del disegno di ricerca ha voluto cogliere dimensioni individuali e collettive che hanno animato e caratterizzato l’esperienza del distanziamento sociale. Un ulteriore obiettivo della ricerca è stato sulla valutazione della didattica online che ha accompagnato tale periodo nelle diverse Università. I risultati sono in corso di pubblicazione.